Pubblicato il Lascia un commento

7 Beautifying Ingredients Beyond Soap to Add to Your Bath

Vi siete mai chiesti come fai da te la strada per un bagno super lussuoso? Jolene Hart, certified health coach e autore della serie di libri Eat Pretty, è un grande fan dell’aggiunta di semplici ingredienti da cucina a un bagno che può rendere la pelle luminosa e sorprendente dappertutto.

Jolene si rivolge agli ingredienti della cucina ogni volta che il suo bagno ha bisogno di una spinta oltre il sapone. Lei condivide, ” Amo il sale dell’Himalaya nel mio bagno, e ho usato sia bicarbonato di sodio e avena per lenire l’eczema di mio figlio. Sono anche un fan di usare il tè nella vasca da bagno quando voglio qualcosa di speciale.”

Canta anche le lodi degli ingredienti alimentari perché tendono ad essere estremamente delicati per la pelle sensibile.

” I prodotti naturali di categoria alimentare sono in genere molto delicati e supportano la salute della pelle e l’integrità della barriera cutanea”, afferma Jolene. “Inoltre hanno spesso proprietà terapeutiche specifiche che possono aiutare a risolvere la pelle secca, prurito, macchie ruvide e altro ancora. Molti di questi prodotti hanno una lunga storia di utilizzo nella vasca da bagno e sono sicuri anche sulla pelle sensibile.”

E il grande bonus? Gli ingredienti della cucina sono componenti aggiuntivi gratuiti per un bagno.

Quindi, se vuoi mantenere il tuo bagno au naturel e fornire un ascensore alla tua pelle e al benessere generale, non guardare oltre i sette ingredienti da cucina indispensabili di Jolene per i bagni.

Milk

Si diceva che Cleopatra facesse il bagno nel latte, e Jolene dice che era su qualcosa. “L’acido lattico naturale nel latte ti aiuta a ottenere una pelle liscia come la seta con le sue delicate proprietà esfolianti”, afferma. “L’acido lattico è un tipo di alfa-idrossi acido (AHA) spesso propagandato in prodotti anti-invecchiamento. Il grasso nel latte sarà anche idratare la pelle, anche come il bagno ammollo aiuta a idratare esso. Aggiungi da 3 a 4 tazze di latte al tuo bagno e mescola per disperdere.”

Sale

Ci sono tonnellate di sali culinari là fuori, e ognuno di essi porta benefici per il tuo bagno. Jolene condivide che i sali non raffinati come il sale marino, il sale dell’Himalaya e il sale di Epsom hanno in genere maggiori benefici rispetto al sale da cucina grazie al loro contenuto di minerali aggiuntivi che possono essere facilmente assorbiti nella pelle. Contengono minerali come zinco, potassio, calcio, magnesio e rame, che come dice Jolene, “rilassano i muscoli, aumentano la circolazione, supportano le funzioni di disintossicazione, alleviano il dolore e ti preparano per dormire.”

Basta aggiungere 1 tazza di sale al bagno e mescolare fino a quando non si scioglie.

Aceto di sidro di mele

Abbiamo sentito molto parlare dei bonus sanitari forniti dall’aceto di sidro di mele e può essere utilizzato anche in un bagno. Jolene dice: “L’aceto di sidro di mele è molto favorevole a una barriera cutanea sana, grazie al suo pH acido”. Raccomanda di aggiungere una mezza tazza a 1 in un bagno e aggiunge che il suo profumo probabilmente si dissiperà mentre si immerge.

Olio d’oliva

Jolene dice che puoi saltare l’acquisto di quegli oli da bagno costosi:” Ha lo stesso effetto idratante dell’aggiunta di olio d’oliva normale al tuo bagno”, dice. Se si tende a sentirsi asciutti dopo il bagno, l’aggiunta di olio d’oliva può contrastare quegli effetti con il suo alto contenuto di antiossidanti e vitamina E, che “supporta la pelle giovane e l’elasticità”, spiega Jolene. Consiglia di aggiungere da 2 a 4 cucchiai di olio d’oliva al bagno mentre l’acqua scorre per aiutarlo a disperdersi (altrimenti può accumularsi sopra l’acqua del bagno) e fare attenzione a non scivolare nella vasca.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio potrebbe non sembrare un prodotto di lusso da aggiungere al tuo bagno, ma può effettivamente fare miracoli. “Questo essenziale alcalino della dispensa è lenitivo alla pelle e fa l’acqua nel vostro bagno avere un tatto più morbido e più lussuoso-è un must-try! Aggiungere circa 1 tazza e mescolare per sciogliere”, dice Jolene.

Avena

Certo, ami la tua farina d’avena mattutina, ma per quanto riguarda l’aggiunta di quelle avena al tuo bagno? Jolene dice: “I beta glucani nell’avena sono ben noti per essere lenitivi e curativi per la pelle— anche le condizioni della pelle irritate e infiammate come l’eczema. Utilizzare un frullatore ad alta potenza o robot da cucina per elaborare l’avena in una polvere fine, quindi aggiungere circa 1/2 a 1 tazza all’acqua del bagno e mescolare per incorporare.”

Se siete tutti di fare un bagno che ti fa sentire grande ed è aromatico, troppo, prendere in considerazione ammollo in un po ‘ di tè. Jolene dice che il tè verde ha dimostrato di lenire la pelle e ridurre il rossore associato ai danni del sole e ha molti antiossidanti. Lei condivide, ” Amo anche camomilla e tè alla lavanda nella vasca da bagno per i loro aromi calmanti e benefici lenitivi della pelle.”Dice che per il tuo bagno, userai più tè di quanto faresti per una birra monodose. “Prova 1/4 di tazza”, dice. “E per facilità d’uso, assicurati di contenere tè sfuso in una bustina di tè di carta o una palla di tè in modo da non raccogliere petali dalla tua pelle in seguito. Per i massimi benefici, tenere il tè nella vasca da bagno mentre si ammollo piuttosto che rimuoverlo dopo pochi minuti come si farebbe con un tè potabile.”Ora questo è ciò che chiamiamo macerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.