Pubblicato il Lascia un commento

Avvelenamento da vescicante / blister

SINDROME TOSSICA DESCRIZIONE

Lo scopo di questo documento è quello di consentire agli operatori sanitari e ai funzionari della sanità pubblica di riconoscere quando un evento chimico ha avvelenato le persone esponendole a vescicanti / blister. I vescicanti includono senape distillata (HD), gas mostarda (H), lewisite, senape/lewisite, senape/T, senape azotata, fosgene ossima, senape sesqui e senape di zolfo.

Sommario

I vescicanti, noti anche come “blister agents”, erano gli agenti di guerra chimica più comunemente usati durante la prima guerra mondiale.Le vie di esposizione più probabili sono l’inalazione, il contatto cutaneo e il contatto oculare. I vescicanti sono sostanze chimiche altamente reattive che si combinano con proteine, DNA e altri componenti cellulari per provocare cambiamenti cellulari immediatamente dopo l’esposizione.

A seconda del vescicante, gli effetti clinici possono verificarsi immediatamente (come con fosgene ossima o lewisite) o possono essere ritardati da 2 a 24 ore (come con mostarde). Dopo l’esposizione, gli effetti clinici più comunemente riscontrati includono dermico (eritema cutaneo e vesciche), respiratorio (faringite, tosse, dispnea), oculare (congiuntivite e ustioni) e gastrointestinale (nausea e vomito).

La quantità e la via di esposizione al vescicante, il tipo di vescicante e la condizione premorbosa della persona esposta contribuiranno al tempo di insorgenza e alla gravità della malattia. Ad esempio, l’ingestione di un vescicante porta a sintomi gastrointestinali più prominenti di quelli che deriverebbero dall’esposizione per inalazione alla stessa dose e tipo di vescicante.

Segni e sintomi

Di seguito è riportato un elenco più completo di segni e sintomi che possono essere riscontrati in una persona esposta a un vescicante. Segni e sintomi non sono elencati in ordine di presentazione o specificità. Inoltre, le presentazioni parziali (assenza di alcuni dei seguenti segni/sintomi) non implicano necessariamente una malattia meno grave.

segni e sintomi Respiratori

  • il senso di oppressione Toracica
  • Cancella rinorrea
  • Tosse
  • Dispnea (mancanza di respiro)
  • Emottisi
  • irritazione Nasale/dolore
  • Mal di gola
  • Tachipnea

Cutaneo segni e sintomi

  • Vesciche (entro 1 ora con fosgene ossima, ritardata da 2 a 12 ore con la lewisite, ritardata da 2 a 24 ore con mostarde)
  • Eritema (immediato con lewisite e fosgene ossima, può essere ritardata da 2 a 24 ore con mostarde)
  • Immediata la scottatura (fosgene ossima)
  • Prurito
  • Necrosi e escara (su un periodo di 7 a 10 giorni)

Oculare segni e sintomi

  • la Cecità
  • visione Offuscata
  • ulcera Corneale
  • Congiuntivite
  • Palpebra edema
  • Occhio dolore/bruciore
  • Lacrimazione
  • Fotofobia

I sintomi cardiovascolari

  • blocco atrio-ventricolare e arresto cardiaco (con alte dosi di esposizione)
  • Ipotensione (con alte dosi di esposizione a lewisite)

Gastrointestinale segni e sintomi (importante, se l’ingestione è una via di esposizione)

  • dolore Addominale
  • Diarrea (a volte sanguinose)
  • Ematemesi
  • Nausea e vomito

il sistema nervoso Centrale, i segni e i sintomi (con esposizione a dosi elevate)

  • Atassia
  • Coma
  • Convulsioni
  • Tremori

Ematologiche segni e sintomi

  • Anemia
  • Sanguinamento/emorragia
  • il midollo Osseo è la soppressione
  • Aumento della suscettibilità alle infezioni
  • Leukocytopenia
  • Trombocitopenia

risultati di Laboratorio suggestivi di vescicanti esposizione

anche se è un risultato non specifico, la leucopenia può indicare l’esposizione vescicante. Di solito inizia 3-5 giorni dopo l’esposizione. Con un numero di globuli bianchi < 500, la prognosi è scarsa.

diagnosi Differenziale

  • Barbiturici
  • pemfigoide Bolloso
  • agenti Chemioterapici
  • monossido di Carbonio
  • Altre ustioni chimiche (ad esempio con acidi, basi, agenti corrosivi)
  • Pemfigo vulgaris
  • sindrome di Stevens-Johnson
  • Staphylococcus scottato la pelle, sindrome di
  • necrolisi epidermica Tossica

Nota: L’effettivo manifestazioni cliniche di vescicanti esposizione può essere più variabile rispetto alla sindrome descritta sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.