Pubblicato il Lascia un commento

Ceramica vs. antiaderente vs. Stainless Cookware Comparison

CERAMIC NONSTICK STAINLESS STEEL
AFFORDABILITY $$ $ $$$
DURABILITY   
SAFETY No risk Moderate risk No risk
CLEANING Easy Easy Slightly difficult
COOKING QUALITY Buona ritenzione di calore Scarsa ritenzione di calore Buona ritenzione di calore

Confrontare ceramica vs antiaderente contro di pentole in acciaio inox non è facile. Ogni opzione ha pro e contro.

L’acciaio inossidabile è considerato uno dei migliori materiali per pentole e padelle. È resistente e ottimo per cucinare cibi ad alte temperature, ma il cibo tende ad attaccarsi facilmente alla superficie. Mentre le pentole e le padelle in ceramica e antiaderenti forniscono un’alternativa più facile da pulire, hanno i loro svantaggi.

Se hai bisogno di confrontare le pentole antiaderenti in acciaio inossidabile, ecco tutto ciò che devi sapere.

Che cosa è pentole antiaderenti?

Quando le persone menzionano pentole antiaderenti, spesso si riferiscono a pentole e padelle rivestite in teflon, ma non è l’unico materiale antiaderente. La ceramica viene spesso utilizzata anche per realizzare pentole e padelle antiaderenti.

La ceramica è realizzata senza sostanze chimiche tossiche o metalli, che si trovano spesso nei rivestimenti in teflon realizzati prima del 2012. Il rivestimento è realizzato utilizzando un polimero ceramico creato da una combinazione di silicio e ossigeno.

Poiché è inorganico, il rivestimento ceramico è più duro rispetto al Teflon e fornisce una maggiore resistenza al calore.

Dopo aver creato il materiale ceramico, viene spruzzato all’interno delle pentole e delle padelle, in modo simile all’applicazione del rivestimento in Teflon. Ciò consente di aggiungere il rivestimento ceramico a quasi tutti i materiali.

È possibile acquistare pentole rivestite in ceramica in acciaio inossidabile o rame. Tuttavia, la maggior parte delle pentole e padelle rivestite in ceramica sono realizzate in alluminio in quanto è un materiale più economico.

Anche il rivestimento ceramico è naturalmente antiaderente. È una superficie non porosa, che impedisce al cibo di attaccarsi alle pentole e alle padelle.

Il teflon è comunemente costituito da tetrafluoroetilene polimerizzato (PTFE). Il materiale PTFE è organico e comporta un rischio maggiore di esposizione a determinati prodotti chimici e metalli, specialmente quando il rivestimento inizia a consumarsi.

Ceramica vs. Antiaderente vs. Pentole in acciaio inox Confronto

I dettagli principali che ho guardato quando si confrontano ceramica vs. antiaderente vs. pentole in acciaio inox e padelle includono convenienza, durata, sicurezza, pulizia e qualità di cottura.

Pentole in ceramica

  • Convenienza: le pentole rivestite in ceramica sono spesso più economiche delle pentole in acciaio inossidabile e più costose delle pentole rivestite in teflon.
  • Durata: il rivestimento ceramico è più resistente rispetto al Teflon ma non forte come l’acciaio inossidabile. Ceramica può ancora chip, crack, e usura nel tempo.
  • Sicurezza: la ceramica è realizzata con materiali inorganici e non contiene metalli o sostanze chimiche tossiche.
  • Pulizia: Il rivestimento ceramico antiaderente è facile da pulire, grazie alla superficie non porosa.
  • Qualità di cottura: Non si dovrebbero usare oli in una padella di ceramica in quanto possono rovinare le proprietà antiaderenti delle pentole. Il materiale ceramico si riscalda lentamente ma trattiene bene il calore.

Pentole antiaderenti

  • Convenienza: Teflon è la più economica delle tre opzioni. Spesso è possibile trovare completi set di pentole antiaderenti per meno di $100.
  • Durata: Il rivestimento antiaderente in teflon non è molto resistente. Spesso inizia a sbucciare e indossare, esponendo il cibo alla base metallica.
  • Sicurezza: Quando il materiale antiaderente inizia ad usurarsi, aumenta il rischio di esposizione a metalli e sostanze chimiche tossiche.
  • Pulizia: materiale antiaderente è facile da pulire.
  • Qualità di cottura: Teflon è facile da cucinare con come si riscalda rapidamente. Tuttavia, non aiuta a trattenere il calore. Quando aggiunto a una pentola di alluminio o padella, il Teflon pentole offre scarsa ritenzione di calore.

di Pentole in Acciaio Inox

  • Accessibilità: pentole in acciaio Inox è l’opzione più costosa, soprattutto se è fatta con acciaio inox di qualità.
  • Durata: con il prezzo extra, si ottiene più durevole pentole e padelle. È improbabile che pentole e padelle in acciaio inossidabile si deformino o si pieghino.
  • Sicurezza: non ci sono problemi di sicurezza con pentole in acciaio inox.
  • Pulizia: pentole in acciaio inox è difficile da pulire in quanto non offre una superficie antiaderente.
  • Qualità di cottura: Si può tranquillamente utilizzare oli in acciaio inox pentole e padelle. Infatti, gli oli sono raccomandati in quanto aiutano a proteggere la superficie dal cibo bruciato.

Pentole in ceramica Pro e contro

Quando si guardano pentole in ceramica contro pentole antiaderenti, il rivestimento in ceramica offre alcuni vantaggi. Mentre il rivestimento in Teflon spesso si indossa rapidamente, il rivestimento ceramico può durare per molti anni.

Pro

  • Le pentole rivestite in ceramica sono facili da pulire.
  • Il rivestimento ceramico trattiene bene il calore.
  • Pentole in ceramica è resistente al calore.

Contro

  • Il rivestimento ceramico tende a costare di più.
  • Ceramica può chip più facilmente.
  • Pentole in ceramica richiede più tempo per riscaldare.

Pentole in ceramica è facile da pulire se si pulisce le pentole e padelle subito dopo la cottura. Se si consente al cibo di indurirsi, c’è un rischio maggiore di danneggiare la superficie ceramica.

Il rivestimento ceramico ha una migliore ritenzione del calore rispetto al rivestimento antiaderente standard. Ha anche proprietà resistenti al calore più forti, che consentono di utilizzare pentole in ceramica a temperature più elevate senza che il cibo macchia le pentole.

Rispetto alle pentole antiaderenti in teflon, le pentole in ceramica sono in genere più costose.

Oltre al rivestimento ceramico, puoi anche trovare pentole in ceramica pura al 100%. Pentole che è fatto interamente da materiale ceramico o porcellana è spesso usato per la cottura. Offre gli stessi vantaggi del rivestimento ceramico, come una migliore ritenzione del calore e resistenza al calore, ma è anche soggetto a scheggiature.

Anche le pentole in ceramica pura sono costose e richiedono più tempo per riscaldarsi. Il materiale è anche pesante, aumentando il rischio che si possa cadere e rompere le pentole.

Pentole in teflon antiaderente Pro e contro

Il teflon è il tipo più comune di rivestimento antiaderente. Si trova su quasi tutti i set di pentole etichettati come”antiaderenti”.

Pro

  • Le pentole antiaderenti sono spesso l’opzione più conveniente.
  • Pentole antiaderenti in alluminio è leggero.
  • Pentole antiaderenti spesso riscalda più rapidamente.

Contro

  • Pentole antiaderenti in alluminio offre scarsa ritenzione di calore.
  • C’è un rischio per la salute quando si utilizzano pentole rivestite in teflon.
  • Il rivestimento in teflon può iniziare a indossare rapidamente.

La maggior parte delle pentole antiaderenti è realizzata con rivestimento in Teflon e una base in alluminio. Questi sono due dei materiali più economici, assicurando che puoi sempre trovare set di pentole antiaderenti a prezzi accessibili.

Pentole antiaderenti è anche leggero. L’acciaio inossidabile è relativamente pesante mentre il rivestimento ceramico pesa un po ‘ di più rispetto al rivestimento in Teflon.

Il materiale leggero si riscalda rapidamente. Se hai bisogno di scaldare una pentola di acqua bollente, puoi arrivarci più velocemente con una pentola antiaderente.

Se si desidera evitare rischi per la salute, il rivestimento in teflon non deve essere utilizzato a temperature elevate. Il calore aumenta il rischio di sostanze chimiche tossiche o metalli lisciviazione nel cibo. Aumenta anche le possibilità che le pentole e le padelle assorbano alcuni dei sapori, cambiando il modo in cui i tuoi pasti futuri gustano.

Il rivestimento in teflon non regge bene. È soggetto a graffi e può iniziare a sbucciare o usurarsi con un uso ripetuto. Come il rivestimento svanisce, il materiale metallico utilizzato per pentole mostra attraverso.

Quando si confrontano le pentole antiaderenti in ceramica, queste ultime sono spesso più convenienti. Teflon è un materiale più economico e più facile da applicare rispetto al rivestimento ceramico.

Pentole in acciaio inox Pro e contro

L’acciaio inossidabile non fornisce una superficie antiaderente ma fornisce diversi vantaggi che non si ottengono con un rivestimento antiaderente. Si può anche trovare set di pentole in acciaio inox che dispongono di rivestimenti ceramici.

Pro

  • È la scelta più durevole.
  • È un materiale non reattivo.
  • È disponibile con diversi core.

Contro

  • È difficile da pulire.
  • È più costoso.

Se sei preoccupato per quanto velocemente le pentole e le padelle si riscaldano, non c’è un chiaro vincitore tra pentole in ceramica e pentole in acciaio inossidabile. Entrambi i tipi di pentole tendono a richiedere più tempo per riscaldarsi rispetto a una padella antiaderente standard. Tuttavia, entrambi i tipi di pentole sono spesso disponibili con nuclei diversi.

Si possono trovare set di pentole con alluminio o rame core. In alcuni casi, più livelli vengono aggiunti insieme, che è chiamato multi-clad.

Quando si tratta di pentole antiaderenti in acciaio inossidabile, l’acciaio inossidabile presenta diversi svantaggi evidenti. Spesso è difficile da pulire e costa di più. Inoltre, non si dovrebbe mai permettere al cibo di bruciare in una pentola di acciaio inossidabile o in una padella.

Il materiale in acciaio inossidabile non offre una superficie antiaderente. Il cibo si attacca facilmente alle pentole e alle padelle, rendendo difficile la pulizia delle pentole in acciaio inossidabile.

Conclusione

Quale tipo di pentole dovresti ottenere? La scelta di ceramica vs antiaderente o acciaio inossidabile può dipendere dalle vostre preferenze.

Se si confrontano pentole in acciaio inox vs pentole antiaderenti, è necessario pensare a come si intende utilizzare le pentole e padelle. L’acciaio inossidabile può richiedere più tempo per riscaldarsi, ma mantiene il calore meglio rispetto all’alluminio, che è comunemente usato come materiale di base per pentole antiaderenti.

Lo svantaggio dell’acciaio inossidabile è che è difficile da pulire. Se cucini ogni giorno, potresti preferire la facilità di pulire una pentola o una padella in ceramica o teflon. Se permetti al cibo di bruciare in una pentola o in una padella di acciaio inossidabile, potresti non toglierlo mai.

Le pentole in ceramica e teflon tendono anche a costare meno rispetto alle pentole in acciaio inossidabile. Se hai un budget limitato, puoi trovare più opzioni durante la ricerca di pentole rivestite in ceramica e rivestite in teflon.

Se si sceglie tra ceramica e Teflon, pentole in ceramica ha il vantaggio. È più durevole se usato correttamente e trattiene meglio il calore, ma a volte costa.

Alla fine, il Teflon è in genere l’opzione più economica mentre l’acciaio inossidabile è il più costoso e la ceramica è nel mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.