Pubblicato il Lascia un commento

Che cosa è il ‘Super Gonorrea’, l’infezione in aumento a causa COVID-19

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), super gonorrea può diventare resistente ai farmaci, tra cui la resistenza a trattamenti come l’azitromicina, che ha visto un aumento del suo utilizzo durante il coronavirus pandemia

BusinessToday.In | lunedì, 28 dicembre, 2020 | 14:31 IST
antibiotics505_281220022350.jpg

L’uso eccessivo di antibiotici a seguito della pandemia di COVID-19 ha portato ad un aumento dei casi di ‘super gonorrea’ che può anche diventare incurabile.

La gonorrea è una condizione batterica causata da un batterio a trasmissione sessuale che colpisce sia i maschi che le femmine. Gli esperti di salute temono che l’uso eccessivo di antibiotici possa rendere questa infezione “incurabile.”

Secondo l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), la super gonorrea può diventare resistente ai farmaci, inclusa la resistenza ai trattamenti raccomandati come l’azitromicina, che ha visto un aumento del suo utilizzo durante la pandemia di coronavirus.

Leggere anche: L’uso eccessivo di antibiotici a causa del COVID-19 innesca la”super gonorrea”

“Si tratta di gonorrea ampiamente resistente ai farmaci con resistenza ad alto livello all’attuale trattamento raccomandato per la gonorrea (ceftriaxone e azitromicina), inclusa la resistenza alla penicillina, sulfonamidi, tetraciclina, fluorochinoloni, macrolidi”, ha detto il dottor Teodora Wi, ufficiale medico dell’OMS.

“Gonorrea “superbug” era stato segnalato da diversi paesi, tra cui Francia, Giappone e Spagna, e quest’anno anche nel Regno Unito e in Australia”, ha aggiunto.

Nuove cure per la gonorrea sono urgentemente necessarie in quanto le persone che ne sono infettate “infetteranno gli altri e accelereranno la resistenza microbica”, ha affermato Kevin Cox, presidente esecutivo della startup britannica Biotaspheric Limited.

Leggi anche: L’India potrebbe dare un cenno al vaccino COVID-19 di Oxford-AstraZeneca per uso di emergenza la prossima settimana

Nel frattempo, i Centers for Disease Control and Prevention hanno detto che i casi di gonorrea sono aumentati del 63% dal 2014. Ha avvertito che questo potrebbe ” facilitare la trasmissione del virus dell’immunodeficienza umana (HIV).”

In Europa, il Regno Unito ha il più alto tasso di gonorrea e ci sono probabilità di essere più di 420.000 nuovi casi ogni anno entro il 2030.

Leggere anche: Dopo il vaccino coronavirus, ‘passaporto vaccino’ è la prossima cosa da acquisire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.