Pubblicato il Lascia un commento

Ci siamo evoluti per mangiare carne, ma quanto è troppo?

Paleo dieta promotore John Durant scava in alcune costole. Allison Aubrey / NPR hide caption

toggle caption

Allison Aubrey/NPR

Paleo dieta promotore John Durant scava in alcune costole.

Allison Aubrey/NPR

Non si cattura John Durant in un pareggio. Anche le scarpe sono facoltative. Ha scambiato la vita del cubicolo per qualcosa di un po selvaggio: Promuovere la dieta e lo stile di vita dei nostri antenati dal paleolitico. Sta bloggando e scrivendo un libro sul suo approccio.

“Per milioni di anni, non abbiamo avuto un problema di obesità perché abbiamo mangiato cibi a cui il nostro metabolismo è stato adattato”, dice Durant — alimenti come ortaggi a radice, tuberi, pesce e, naturalmente, carne rossa.

“Eravamo attivi e vivevamo uno stile di vita sano”, dice. Durant è una delle tante persone che seguono la popolare dieta paleo a base di carne. Impacchetta il suo congelatore con carne di cervo e ha trovato molti posti vicino a casa sua a Manhattan per comprare ossa di midollo e carni di organi, oltre a barbecue paleo-friendly per un pasto fuori.

Ma la medicina moderna ci dice che troppa carne è un male per noi, quindi cosa deve fare un consumatore?

Durante un allenamento in una palestra CrossFit, un punto di ritrovo per molti paleo-appassionati, Durant mi ha detto che non è più una sfida per lui evitare l’assalto di bagel e pizza ad ogni angolo di strada. L’approccio paleo consiste nell’eliminare i cereali e gli alimenti trasformati, che sono relativamente nuovi per la dieta umana. E, di conseguenza, Durant dice, non ottiene più le punte e si immerge nei suoi stati d’animo, e si sente meglio.
Ora, tutti, dalla American Cancer Society per l’American Heart Association e scrittori alimentari popolari come Mark Bittman ci dice di mangiare meno carne rossa.

Ma Durant dice che è una dieta a base di carne che è stata fondamentale per lo sviluppo umano precoce. (Controlla il nostro libro di cucina del viaggiatore del tempo tongue-in-cheek: Meat Lover’s Edition per ulteriori informazioni su questo.)

Il mio collega Chris Joyce ha riferito su come una dieta a base di carne ha contribuito a renderci più intelligenti.

E il paleoantropologo John Hawks dell’Università di Wisonsin, Madison, concorda: “Ci siamo sicuramente evoluti per mangiare carne.”

” Quando guardiamo i fossili del primo Homo , vediamo questo immediato aumento delle dimensioni del corpo e anche un aumento delle dimensioni del cervello”, spiega Hawks.

Ma era allora. Pochissimi uomini delle caverne vissero abbastanza a lungo da avere malattie cardiache o cancro. Queste sono le ragioni per cui ci viene detto di limitare il consumo di carne rossa ora.

“È iniziato davvero in grande stile nello studio Framingham negli 1950”, afferma Michael Thun, epidemiologo dell’American Cancer Society.

“Ha trovato una relazione tra colesterolo totale e malattie cardiache”, dice Thun. Nel corso degli anni, si è discusso se il colesterolo alto sia una causa o semplicemente un marker di maggiori rischi di malattie cardiache. Ma studi come questo hanno contribuito ad alzare la bandiera rossa sugli alimenti ad alto contenuto di colesterolo, come la carne rossa.

Poi, l’evidenza ha iniziato a montare che le persone che mangiavano porzioni giornaliere di carne rossa aumentavano i loro rischi di sviluppare alcuni tumori. Per il cancro del colon, gli studi dimostrano che le persone che mangiano di più hanno circa il doppio del rischio rispetto alle persone che mangiano meno carne rossa.

“Questo è stato trovato in molti studi”, dice Thun, ” quindi è abbastanza ben accettato.”

Paleo appassionato John Durant dice che ha pensato a questi studi e ha sentito gli esperti di salute, ma lui non è preoccupato. Dice che molte persone in questi grandi studi epidemiologici sono sedentarie e sovrappeso.

Potrebbe mangiare più carne rossa di quella raccomandata dagli esperti, ma crede che il suo stile di vita paleo, che include correre a piedi nudi a Central Park, lo aiuti a mantenerlo magro, attivo e sano. E non è solo – il movimento sta attirando alcuni professionisti medici.
Perché non ci sono studi di persone che hanno seguito la dieta paleo, Thun dice, è difficile da valutare. “Non c’è stato abbastanza persone che mangiano un tipo di dieta paleolitica da raccontare.”

Per quanto riguarda il resto di noi che vogliono sapere quanta carne rossa è troppo, le migliori prove suggeriscono che tagliare a due o tre porzioni a settimana è una buona guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.