Pubblicato il Lascia un commento

Come funziona il sistema nervoso?

Ci sono molti miliardi di cellule nervose, chiamate anche neuroni, nel sistema nervoso. Il cervello da solo ha circa 100 miliardi di neuroni in esso. Ogni neurone ha un corpo cellulare e varie estensioni. Le estensioni più corte (chiamate dendriti) agiscono come antenne: ricevono segnali da, ad esempio, altri neuroni e li trasmettono al corpo cellulare. I segnali vengono quindi trasmessi tramite una lunga estensione (l’assone), che può essere lunga fino a un metro.

Il sistema nervoso ha due parti, chiamate sistema nervoso centrale e sistema nervoso periferico a causa della loro posizione nel corpo. Il sistema nervoso centrale (SNC) include i nervi nel cervello e nel midollo spinale. È contenuto in modo sicuro all’interno del cranio e del canale vertebrale della colonna vertebrale. Tutti gli altri nervi del corpo fanno parte del sistema nervoso periferico (PNS).

Indipendentemente da dove si trovano nel corpo, si può anche fare una distinzione tra sistema nervoso volontario e involontario. Il sistema nervoso volontario (sistema nervoso somatico) controlla tutte le cose di cui siamo consapevoli e che possono influenzare consapevolmente, come muovere le braccia, le gambe e altre parti del corpo.

Il sistema nervoso involontario (sistema nervoso vegetativo o autonomo) regola i processi nel corpo che non possiamo influenzare consapevolmente. È costantemente attivo, regolando cose come la respirazione, il battito cardiaco e i processi metabolici. Lo fa ricevendo segnali dal cervello e trasmettendoli al corpo. Può anche inviare segnali nella direzione opposta – dal corpo al cervello-fornendo al tuo cervello informazioni su quanto è piena la tua vescica o quanto velocemente batte il tuo cuore, per esempio. Il sistema nervoso involontario può reagire rapidamente ai cambiamenti, alterando i processi nel corpo per adattarsi. Ad esempio, se il tuo corpo diventa troppo caldo, il tuo sistema nervoso involontario aumenta la circolazione del sangue sulla tua pelle e ti fa sudare di più per raffreddare di nuovo il tuo corpo.

Sia il sistema nervoso centrale che quello periferico hanno parti volontarie e involontarie. Tuttavia, mentre queste due parti sono strettamente collegate nel sistema nervoso centrale, di solito sono separate in altre aree del corpo.

Il sistema nervoso involontario è costituito da tre parti:

  • Il sistema nervoso simpatico
  • Il sistema nervoso parasimpatico
  • Il sistema nervoso enterico (gastrointestinale)

Il sistema nervoso simpatico e parasimpatico di solito fanno cose opposte nel corpo. Il sistema nervoso simpatico prepara il tuo corpo per l’attività fisica e mentale. Rende il tuo cuore battere più velocemente e più forte, apre le vie respiratorie in modo da poter respirare più facilmente e inibisce la digestione.

Il sistema nervoso parasimpatico è responsabile delle funzioni corporee quando siamo a riposo: stimola la digestione, attiva vari processi metabolici e ci aiuta a rilassarci. Ma i sistemi nervosi simpatico e parasimpatico non sempre funzionano in direzioni opposte; a volte si completano a vicenda.

Il sistema nervoso enterico è un sistema nervoso separato per l’intestino, che, in larga misura, regola autonomamente la motilità intestinale nella digestione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.