Pubblicato il Lascia un commento

Cosa causa davvero le voglie di gravidanza? / Psychology Today Sudafrica

martinan /
perché le voglie in gravidanza non possono essere per cibi sani?
Fonte: martinan /

Non passa una settimana che non si sente parlare di un’altra celebrità incinta e delle sue voglie. Che si tratti di sottaceti, avocado o waffle, un desiderio di gravidanza bizzarro o addirittura normale di celebrità farà sicuramente notizia. Ma cosa sappiamo veramente di cosa e perché le donne incinte bramano?

Naturalmente, le donne incinte non sono immuni alle voglie generali. Quindi le voglie che le persone sperimentano tutto il tempo continueranno a verificarsi durante la gravidanza. Se un particolare cibo, droga, o il comportamento è di preoccupazione prima della gravidanza, le probabilità sono buone che una mamma in attesa continuerà a desiderare durante la gravidanza. A volte questo è molto pericoloso, come nel caso di alcuni farmaci come benzodiazepine o alcol, dove la sostanza potrebbe essere tossica per la gravidanza. E a volte è abbastanza benigno, come un sapore particolare di Ben & Jerry’s ice cream.

l’articolo continua dopo la pubblicità

Spesso l’istinto materno è più potente del desiderio, e anche una madre alcolica può rimanere astinente dall’alcol durante la gravidanza. Altre volte, gli impulsi sono troppo travolgenti. Con dipendenze comportamentali e voglie (come il gioco d’azzardo) spesso gli impulsi si intensificheranno durante la gravidanza. E i disturbi alimentari possono essere particolarmente problematici durante la gravidanza, perché i rapidi cambiamenti nel corpo di una madre possono essere molto difficili emotivamente e possono innescare tutti i tipi di pensieri ed emozioni negative che circondano l’immagine del corpo e l’autostima. Questi possono spesso provocare un peggioramento dei comportamenti bulimici o altri autodistruttivi durante la gravidanza.

In generale, queste voglie possono essere affrontate come qualsiasi altra. Se un desiderio persiste allo stesso livello durante la gravidanza, o si intensifica, o i comportamenti correlati sono gli stessi, ma le conseguenze sono maggiori a causa della gravidanza, le raccomandazioni di base nel libro per gestire le voglie possono generalmente essere impiegate. Ci sono delle eccezioni: alcuni dei farmaci che vengono utilizzati per gestire le voglie possono essere pericolosi in gravidanza. Quindi è importante verificare con il proprio medico su questi farmaci se si pensa che potrebbe essere incinta.

C’è, tuttavia, una classe di voglie di gravidanza che è tutta sua. Queste sono le voglie strane o addirittura bizzarre che sembrano verificarsi solo durante la gravidanza. Essi possono essere per gli alimenti che la futura mamma non ha nemmeno godere prima di essere incinta. Appaiono durante la gravidanza (di solito nel primo trimestre, con un picco nel secondo trimestre) e sono generalmente andati prima della nascita. Sembrano imprevedibili e possono persino differire dalla sua prima gravidanza alla successiva. (Mentre la nausea e l’avversione al cibo tendono ad accadere allo stesso tempo, le voglie sono abbastanza imprevedibili.) Che cosa causa queste strane voglie di gravidanza?

articolo continua dopo la pubblicità

Ci sono fattori culturali in gioco pure. Ad esempio, le donne in culture diverse bramano chiaramente gli alimenti in base a ciò che è disponibile a livello regionale e culturale. Uno studio su oltre 200 donne incinte in Tanzania ha rilevato che le voglie più comuni tra le donne che desideravano erano carne (23,3%), mango (22,7%), yogurt (20,0%) arance (20,0%), piantaggine (15,3%) e bevande analcoliche (13,3%). Questi sono i tassi tra i cravers, ma il 60-90% delle donne incinte sperimenterà voglie durante la gravidanza, a seconda dello studio che leggi. Quindi, ovviamente, questi sono culturalmente influenzati, dal momento che chiaramente il 23% delle donne americane incinte non bramano i mango. Infatti, negli Stati Uniti, le voglie di gravidanza più comuni sono per latticini e cibi dolci, tra cui cioccolato, frutta e succhi di frutta. Meno comunemente, le donne incinte bramano cibi salati o salati come sottaceti o pizza.

Ci sono una serie di ipotesi su come si verificano voglie specifiche per la gravidanza. Molte di queste spiegazioni sono a base di ormoni, il che ha senso dal momento che diversi ormoni si spostano in modo significativo durante la gravidanza. La leptina è un ormone che le cellule di grasso secernono e funziona per ridurre l’appetito e stimolare il metabolismo. D’altra parte, una sostanza chiamata Neuropeptide Y (NPY) è uno degli stimolanti dell’appetito più potenti. È una sostanza prodotta nel tuo ipotalamo e consegnata a varie regioni del tuo cervello per aumentare l’appetito. Ad esempio, la ricerca mostra che se si inietta questa sostanza in parti specifiche del cervello del topo è possibile aumentare drasticamente il loro appetito. Recentemente, la ricerca ha suggerito che la sintesi di NPY è aumentata durante la gravidanza e può essere responsabile di alcuni degli aumenti di appetito veduti in gravidanza. Altri ormoni come la grelina sono stati proposti come coinvolti, ma mentre questi ormoni potrebbero essere legati a cambiamenti di appetito in gravidanza, nessuno è stato in grado di usarli per spiegare adeguatamente specifiche voglie di cibo in gravidanza. Inoltre, molti di questi dati provengono da studi sugli animali e probabilmente i topi hanno preferenze di gusto diverse rispetto agli umani (Anche se chi non ama il burro di arachidi e il formaggio?)

LE BASI

  • La gravidanza e la mente
  • Trova la consulenza vicino a me

C’è un’eccezione a quanto sopra: il diabete in gravidanza. Alcune donne svilupperanno una condizione chiamata diabete gestazionale, in cui svilupperanno un tipo di intolleranza al glucosio specifica per la gravidanza. La ricerca indica che queste donne bramano dolci ad un tasso molto alto, soprattutto durante il secondo trimestre. Oltre la metà delle donne con questo tipo di diabete di gravidanza bramerà dolci, e questo desiderio tende a risolvere per il momento in cui consegnare.

l’articolo continua dopo la pubblicità

La gravidanza è associata ad odore anormale e percezione del gusto, odori fantasma e avversioni alimentari specifiche. Credo che alcune (ma probabilmente nemmeno la maggior parte) voglie di gravidanza possano essere legate al desiderio di “cancellare” queste avversioni indesiderate (un senso di amaro che è un odore o un sapore fantasma può essere neutralizzato dal gelato, per esempio). Questa idea è supportata da alcune ricerche che suggeriscono che la sensibilità al sale è diminuita durante la gravidanza e la sensibilità amara è aumentata.

Forse l’ipotesi più interessante sul perché le donne hanno voglie insolite durante la gravidanza è stata avanzata dal controverso ricercatore di neuroscienze Michael Persinger. Ha proposto nel 2001 che una ragione per queste voglie bizzarre potrebbe essere a causa delle proprietà fisiche di una regione del cervello chiamata corteccia insulare. L’insula è una regione della corteccia cerebrale che si trova in una piega profonda chiamata solco laterale che separa i lobi frontali, parietali e temporali. In quanto tale, sebbene sia corticale (cioè all’esterno del cervello), non è molto visibile perché è profondo in quella piega. È spesso chiamato il “quinto lobo” del cervello. Puoi vederlo più chiaramente nella sezione trasversale.

Pregnancy Essential Legge

Questa parte del cervello è un po ‘ misteriosa, ma i gusti particolari sono probabilmente rappresentati nell’insula. (Lo sappiamo perché la rimozione dell’insula e la stimolazione dell’insula sembrano avere effetti gustativi.) Persinger esamina le prove che suggeriscono che l’utero è rappresentato anche nella corteccia insulare e che i cambiamenti graduali nell’utero durante la gravidanza causano cambiamenti nella sua rappresentazione nell’insula. (Potresti aver sentito che le persone che praticano il violino hanno aumenti nella rappresentazione delle loro dita nel cervello; questo sarebbe un fenomeno simile. Ecco un affascinante articolo sull’ermuncolo.) Quindi i cambiamenti graduali e l’allargamento dell’utero durante la gravidanza portano la rappresentazione uterina nell’insula a invadere la rappresentazione del gusto nell’insula. Certamente questa è un’ipotesi molto interessante, e anche plausibile, ma non abbiamo idea se sia vera.

l’articolo continua dopo la pubblicità

La linea di fondo è che, anche se abbiamo alcune idee interessanti su ciò che potrebbe causare voglie specifiche durante la gravidanza, non lo sappiamo davvero. Sono necessarie ulteriori ricerche. Quindi, per ora, quando senti parlare di quella modella o attrice che desidera ardentemente olive greche e Mike&Ikes durante la gravidanza, basta attribuirlo a uno dei misteri della natura.

Questo post è originariamente apparso come supplemento speciale a Craving: Why We Can’t Seem to Get Enough di Omar Manejwala, MD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.