Pubblicato il Lascia un commento

Cosa sta causando il mio eczema? 6 Trigger comuni

I 6 trigger più comuni per l’eczema:

1. Pelle secca-Quando la pelle è secca, può causare sintomi di eczema come la pelle fragile, ruvida o squamosa. Alcune persone hanno una condizione genetica associata a una proteina della pelle chiamata filaggrina che causa la perdita di umidità della pelle e consente agli allergeni e ai batteri di entrare più facilmente nella pelle. Il modo migliore per prevenire un eczema flare è quello di mantenere la pelle ben idratata. Recenti ricerche suggeriscono che idratare la pelle di un bambino dalla nascita può aiutare a prevenire lo sviluppo di eczema.

2. Allergie alimentari-Gli allergeni alimentari possono svolgere un ruolo nell’insorgenza dei sintomi dell’eczema, in particolare per neonati e bambini piccoli. Si ritiene che la rottura della barriera cutanea contribuisca a una risposta allergica quando viene consumato un allergene alimentare. Tra i bambini di età inferiore ai 2 anni, l’eczema è più spesso correlato all’allergia al latte o all’uovo, ma può verificarsi con qualsiasi cibo.

3. Allergie ambientali-Le persone con eczema possono manifestare sintomi dopo l’esposizione a determinati pollini di erba, albero o ambrosia e/o muffa interna o esterna. Peli di animali domestici e acari della polvere possono anche innescare sintomi. Poiché questi allergeni sono spesso difficili da evitare, il trattamento più importante è l’idratazione aggressiva, insieme agli antistaminici e ai corticosteroidi topici per la pelle, se necessario. Test della pelle aiuterà a identificare le allergie specifiche in modo da poter evitare gli allergeni. Alcuni pazienti fanno bene con l’immunoterapia allergenica (colpi di allergia o compresse).

4. Contatto allergie-Eczema è a volte partì da qualcosa di una persona è in contatto con su base regolare. Potrebbe essere un pezzo di gioielleria che contiene nichel; gomma; o prodotti chimici utilizzati in cosmetici, disinfettanti e prodotti per la pelle. Se necessario, un allergologo può eseguire un patch test per identificare gli allergeni specifici che causano il problema. Altri potenziali allergeni cutanei includono pomate antibatteriche come neomicina e bacitracina e formaldeide, che si trova nei disinfettanti domestici, colle e adesivi.

5. Irritanti per la pelle-Mentre non sono allergeni, alcuni saponi, detergenti, profumi e lana o indumenti sintetici possono irritare in modo significativo la pelle sensibile. Anche gli indumenti pesanti o stretti che si sfregano contro la pelle possono causare sintomi. Il fumo di sigaretta può anche irritare la pelle, allo stesso modo irrita i polmoni e gli occhi. Utilizzare prodotti delicati e non irritanti e attenersi a loro. Abbigliamento in fibra naturale come cotone o seta è di solito più comodo.

6. Calore-Eczema può divampare nella stagione calda in quanto può asciugare la pelle o causare sudorazione. Il sudore, in particolare, può accumularsi sotto le ascelle o nella parte interna del gomito, causando irritazione della pelle. Indossare indumenti appropriati: vestiti leggeri e traspiranti in estate. Evitare di andare fuori durante i periodi di calore di punta durante il giorno. Se si va fuori, tenere un piccolo asciugamano con voi per pulire via il sudore in eccesso. E rimanere idratati per idratare dall’interno verso l’esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.