Pubblicato il Lascia un commento

Il continente australiano

Il continente australiano è uno dei principali continenti della Terra. Comprende la terraferma australiana, lo stato insulare della Tasmania a sud e l’isola della Nuova Guinea a nord.

Mappa del continente australiano
Il colore azzurro mostra la forma approssimativa del continente australiano.

Continenti della Terra

Per la maggior parte dei conti, continenti della Terra includono: Europa, Asia, Africa, Nord America, Sud America, Antartide, e Australia. L’Europa e l’Asia sono tecnicamente la stessa massa terrestre chiamata Eurasia, ma la maggior parte dei modelli li separa.

La nazione dell’Australia non deve essere confusa con il continente australiano che comprende altri paesi. Inoltre, la Nuova Zelanda non fa parte del continente australiano come molti si aspettano. La Nuova Zelanda si trova in realtà nel proprio continente geologico chiamato Zealandia. Questo continente per lo più sommerso non si collega con l’Australia. Il suo punto più vicino è a soli 25 km a est.

Continente australiano

A differenza di Zealandia, il continente australiano è per lo più al di sopra del livello del mare di oggi. È composto da tre principali masse contigue. Sono la Nuova Guinea, la terraferma australiana e lo stato insulare della Tasmania. Il punto più settentrionale del continente è la parte settentrionale della Nuova Guinea nei tropici. Questa isola è separata dalla terraferma australiana dai mari poco profondi dello stretto di Torres e del Mare di Arafura. La Tasmania a sud del continente australiano è separata dal poco profondo stretto di Bass.

Zone climatiche & Paesaggi

Il continente australiano ha una superficie totale di 8,56 milioni di chilometri quadrati (3.310.000 miglia quadrate). Dalla Nuova Guinea alla Tasmania si estende su molte zone climatiche da tropicali o equatoriali nel nord a temperate nel sud.

I paesaggi sono vari. Alte montagne e foreste pluviali tropicali esistono in Nuova Guinea. Catene montuose più piccole, deserti, praterie e foreste pluviali da tropicali a temperate esistono nell’Australia continentale. Tasmania a sud è un’isola montuosa con ampie aree di foresta pluviale temperata. Il continente si trova per lo più al centro della placca indo-australiana, quindi non ha regioni vulcaniche attive a differenza di tutti gli altri continenti geologici.

Storia

Una volta parte del grande continente di Gondwana, il continente australiano si staccò circa 96 milioni di anni fa. Per la maggior parte del suo viaggio, l’Australia, la Nuova Guinea e la Tasmania sono state una massa terrestre continua. Solo negli ultimi 10.000 anni il livello del mare è salito abbastanza in alto da separare Tasmania e Nuova Guinea.

Più lontano

Altre aree del continente australiano includono: Seram Island la più grande isola dell’Indonesia e l’isola di Timor. Sia Seram e Timor hanno sperimentato il sollevamento più a causa di essere situato sopra la subduzione della placca del Pacifico sotto la placca australiana. Mentre la Nuova Guinea è la parte più settentrionale del continente e la più tropicale, l’altitudine degli altopiani della Nuova Guinea ha un effetto rinfrescante. Molti animali e piante che una volta erano comuni in tutta la terraferma australiana ora sopravvivono solo qui a causa del riscaldamento della terraferma australiana mentre viaggiava verso nord in una zona più arida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.