Pubblicato il Lascia un commento

La Circoncisione Decisione: la Mia Storia come una Mamma di Ragazzi

circoncisione, anti circ, pro circ, bambino, bambini, gravidanza, parto, post-parto, ostetricia, midwifery care, ostetriche, la nascita del centro, homebirth, la nascita del centro di nascita, waterbirth, acqua di nascita, bambino circoncisione

Foto per gentile concessione di: Lyndsay Stradtner, la Vita In Movimento, Fotografia

La Circoncisione Decisione: la mia storia come mamma di ragazzi
di Heather Hilton, LM

Il mio primo bambino appiccicoso è stato messo tra le mie braccia il mese prima di aver compiuto 20 anni. Anch’io ero un bambino, a detta di tutti. Oh, certo che pensavo di avere il mondo tra le dita e di avere le risposte a tutte le domande. Ho sposato la mia fidanzata del liceo all’età matura di 18 anni e a questo punto vivevamo sul lato opposto del paese dai nostri genitori, e sentendoci così verbalmente mentre imparavamo a sopravvivere come una famiglia militare. Era il 1997, e AOL aveva appena iniziato in piena espansione. Jewel era alla radio, e Hilary Clinton era la nostra First Lady, piuttosto che un candidato presidenziale.

Torna al mio nuovo bambino appiccicoso. Un ragazzo! Sapevamo che era un ragazzo e ogni ecografia lo aveva confermato. Non dimenticherò mai il giorno in cui abbiamo potuto vedere i suoi testicoli sullo schermo dell’ecografia e mio marito li ha chiamati “tuono e acciaio”. Abbiamo chiamato il vero bambino Michael, che significa ” chi è come il Signore?”e non potevo credere che toccasse a noi, praticamente bambini, allevare questa piccola piccola cosa umana.

Il giorno dopo la sua nascita, una dolce infermiera infilò la testa e disse ” lo stai circoncidendo, giusto?”e distrattamente annuii la testa sì. Voglio dire, duh. Mio marito è stato circonciso ed è la cosa ” normale “da fare e qui siamo in ospedale dove possono solo” prendersi cura” di una cosa del genere, quindi perché no? Sì. Con tutti i mezzi, per favore sbatti via il mio bambino e taglia via un pezzo della parte più sensibile del suo corpo e restituiscilo a me. K, grazie.

Non ci è stata data l’offerta di andare con il nostro dolce fagottino fasciato mentre portavano via la sua piccola barella ospedaliera trasparente. Non credo che saremmo andati comunque. Io e mio marito ci siamo scambiati un piccolo sguardo pauroso, e poi niente. Era come se fosse la cosa più normale del mondo.

la circoncisione, la circoncisione, pro circ, anti circ, bambino, bambino, bambini, gravidanza, gravidanza, parto, post-partum, allattamento, infermieristica, ostetricia, midwifery care, ostetriche, parto naturale, homebirth, parto in casa, la nascita del centro, la nascita del centro di nascita

Foto per gentile Concessione di: Lyndsay Stradtner, Vita In Movimento Fotografo

Circa 10 minuti più tardi, il nostro bambino è stato restituito a noi. Era strettamente fasciato e dormiva come well beh, dormiva come un bambino. E ha dormito. E ha dormito. E ha dormito per 10 ore di fila. (Questa è una risposta di shock, a proposito) Nulla lo sveglierebbe. Ha perso diverse poppate. Quando finalmente si svegliò, ho chiamato l ” infermiera come mi era stato istruito in modo che potesse camminare me attraverso la cura del pene circonciso durante il cambio del pannolino.

Ha tirato il pannolino delicatamente indietro e ho saltato. Non so cosa mi aspettavo di vedere. Penso che stavo anticipando un piccolo pene circonciso perfetto con forse un piccolo, ben guarito, taglio. Ingenuo. Che ingenua. Invece, quello che ho visto sembrava più una ciliegia maraschino rosso brillante ricoperta di pus. L’infermiera si rese conto che ero completamente disgustato e ha tentato di confortarmi dicendomi che era “normale” e “è così che dovrebbe apparire”. No, signora, non è normale e sicuramente non dovrebbe apparire così! Ma ho scosso la testa e ho avuto la fede che lei sapeva meglio di me. Speravo, almeno.

Abbiamo seguito il programma di cura prescritto, spremendo abbondanti quantità di vaselina sul glande rosso fiammeggiante del suo pene appena nato e coprendo il tutto con una garza, ad ogni cambio di pannolino. Alla fine il rosso divenne rosa, e il rosa tornò color carne, e guarì. In realtà, sembrava abbastanza grande. In effetti, hanno fatto un lavoro eccellente per quanto riguarda le circoncisioni. (Sono sicuro che apprezzerà leggere questo).

Col passare del tempo, la decisione della circoncisione sembrava un piccolo blip nel grande schema delle cose e sembrava grande, e “normale”, e Michael non sembrava traumatizzato in alcun modo dall’esperienza. Quindi, se sono onesto, non credo che avrei detto che mi sono pentito della decisione. Sembrava che fosse solo una della lunga serie di decisioni difficili da prendere come genitore. La bruttezza del recupero era solo una parte di esso, ma tutti abbiamo vissuto attraverso di essa.

Avanti veloce 3 anni. Il mio bellissimo ragazzo dagli occhi marroni è venuto al mondo due settimane di ritardo. La sua nascita è stata bella e indolore e tutte le cose che una nascita dovrebbe essere. Era stato timido durante l ” ecografia, sempre incrociando le gambe, quindi non eravamo abbastanza sicuri se stava per essere un ragazzo o una ragazza fino a quando non era in realtà earthside. Ma assomigliava esattamente a suo fratello ed era perfetto perfectly perfettamente perfetto dalla testa ai piedi. E peloso.

la circoncisione, la circoncisione, pro circ, anti circ, bambino, bambino, bambini, neonato, bambino, neonato, gravidanza, gravidanza, post-parto, l'allattamento al seno, ostetricia, ostetriche, ostetrica nascita, homebirth, parto in casa, la nascita del centro, la nascita del centro di nascita, il parto naturale

Foto per gentile Concessione di: Lyndsay Stradtner, Life In Motion Photography

Sorprendentemente, quando ha chiesto circa la circoncisione in ospedale, abbiamo detto la pediatra ci hanno intenzione di andare avanti. I nostri pensieri erano che sarebbe strano avere un ragazzo circonciso e non l’altro, e inoltre che mio marito è ancora circonciso e un ragazzo dovrebbe assomigliare a suo padre! Giusto? Voglio dire meangiusto?

Il giorno dopo, il pediatra stava eseguendo il suo giro e ci ha informato che a causa di un numero schiacciante di cesarei quel giorno (roteando gli occhi qui), non c’era personale aggiuntivo per assistere nella procedura di circoncisione. La mutilazione dei genitali di mio figlio avrebbe dovuto aspettare che potessimo andare nell’ufficio di pedi.

Cinque giorni dopo la sua nascita, abbiamo guidato nervosamente il nostro dolce bambino dal pediatra. Lungo la strada stavo pensando ” Nessun problema big abbiamo fatto questo. Ora siamo genitori esperti. Ci pensiamo noi.”Farfalle serie nella sala d’attesa. Nel mio stomaco, cioè. Il nostro nome è stato chiamato e siamo stati inaugurati lungo un lungo corridoio per la stanza in cui la procedura avrebbe avuto luogo. Il nostro bambino è stato pesato e misurato e generalmente dato la volta sopra. Sì, ancora perfetto.

Poi il pediatra si sedette e ci guardò dritto negli occhi. “Signore e signora Hilton.Voglio assicurarmi che tu capisca che questa è una procedura cosmetica. Questa non è una necessità medica.”Entrambi abbiamo annuito d’accordo, ma sono rimasto scioccato. Nessuno aveva mai nemmeno suggerito che avevamo una scelta, tanto meno che la scelta migliore potrebbe essere quella di lasciare intatto il pene di nostro figlio! Tuttavia, abbiamo firmato le deroghe per andare avanti con esso. Questa era la decisione che avevamo preso per nostro figlio.

Poi il consiglio è stato portato in. Beh, sono sicuro che non e ‘cosi’ che si chiama, ma per mancanza di un termine migliore a una tavola. Aveva una depressione al centro, generalmente la forma di un bambino. C’erano cinghie progettate per trattenere la testa, le braccia e le gambe. Il mio nuovo, perfetto, luminoso bambino dagli occhi stava per essere legato alla scheda. Sii forte. Tienilo fermo. “Ti piacerebbe stare nella stanza?”Diavolo no. Tirami fuori di qui. “Um, no grazie. Non voglio che mi veda mentre sta accadendo ” è quello che è caduto dalla mia bocca. Ho consegnato il mio piccolo fagotto caldo e morbido all’infermiera che ha iniziato a legarlo. Cominciò subito a piangere e io e mio marito uscimmo in fretta dalla stanza.

la circoncisione, la circoncisione, pro circ, anti circ, bambino, bambino, bambini, neonato, bambino, neonato, gravidanza, gravidanza, post-parto, l'allattamento al seno, ostetricia, ostetriche, ostetrica nascita, homebirth, parto in casa, la nascita del centro, la nascita del centro di nascita, il parto naturale

Foto per gentile Concessione di: Lyndsay Stradtner, Life In Motion Photography

presto, abbiamo camminato lungo il corridoio, nel vano tentativo di sfuggire alla sua urla. Fuori dalla porta nell’atrio him lo sentiamo ancora. Ci guardiamo l’un l’altro e accettiamo di camminare fuori per un po ‘ d’aria. Una volta fuori nella nebbia fredda di febbraio, possiamo ancora sentire il nostro dolce ragazzo che piange. Eravamo entrambi in lacrime. Ci siamo abbracciati stretti e fatto promesse di ” mai più.”

Uno dei tecnici è venuto a farci sapere che era finito e abbiamo seguito le urla, di nuovo a nostro figlio. Ho subito lo raccolse e ha iniziato tubare a lui il modo in cui le madri così naturalmente fanno. Aprii la camicia e lo agganciai, sperando di dargli una sorta di sollievo dal dolore. Ha allattato tra i singhiozzi, ma ancora non era in grado di smettere di piangere. Dopo alcuni minuti di allattamento, vomitò tutto ciò che aveva allattato. Non riusciva assolutamente a calmarsi. Mi sentivo come se avessi rotto il mio ragazzo perfetto.

Di nuovo, con la vaselina. Ancora una volta, con il pus coperto maraschino ciliegia. Di nuovo, con la garza. Tuttavia, la ripresa non è stata così liscia questa volta. Il nostro bambino urlava ogni volta che urinava per più di una settimana. Era così ovviamente terribilmente doloroso. Provai un enorme senso di colpa per le sue sofferenze. Mille volte ho implorato la sua misericordia. Dopo un paio di settimane alla fine è guarito, e la sua minzione era normale, ma non avrei mai guardare la circoncisione la stessa luce di nuovo.

Abbiamo programmato un parto a casa con un’ostetrica per il nostro terzo figlio, due anni dopo. Le cose non sono andate come previsto, come le cose a volte hanno un modo di fare, ed è nato in ospedale. Per così dire, ha trascorso 4 giorni in terapia intensiva neonatale. Se hai mai avuto un figlio in terapia intensiva neonatale, sai che 4 giorni potrebbero anche essere 40 anni. Il tempo è assolutamente fermo lì. Durante quei 4 giorni, siamo stati avvicinati diverse volte per quanto riguarda la circoncisione. Prima dall’infermiera “no grazie”. Poi dal pediatra “no grazie”. Nessuno lo stava spingendo, semplicemente chiedendo. Pensavamo fosse così. Tuttavia, un membro della famiglia ben intenzionato ha continuato a chiamarci e molestarci per “andare avanti e farlo” mentre eravamo in ospedale. Vedi…ecco il punto. Il mio povero bambino è già stato colpito e spronato in terapia intensiva neonatale. L’ultima cosa di cui ha bisogno è un pezzo del suo pene tagliato fuori!! Ma grazie per aver guardato fuori.

la circoncisione, la circoncisione, pro circ, anti circ, bambino, bambino, bambini, neonato, bambino, neonato, gravidanza, gravidanza, post-parto, l'allattamento al seno, ostetricia, ostetriche, ostetrica nascita, homebirth, parto in casa, la nascita del centro, la nascita del centro di nascita, il parto naturale

Foto per gentile Concessione di: Lyndsay Stradtner, Life In Motion Photography

penso che mio marito aveva qualche perplessità sulle lasciare il nostro terzo figlio intatto. No, sto mentendo. So per certo che aveva dei dubbi. Pensava che stessimo commettendo un errore. Inoltre, ha pensato che stavo facendo un errore. Ma ho continuato a tornare a quel momento in piedi fuori dall’ufficio del pediatra, tenendosi l’un l’altro, piangendo e promettendo “mai più.”Dicevo sul serio. So che all’epoca lo volevamo entrambi. Quindi, ero disposto ad essere abbastanza forte per entrambi, e alla fine sarebbe venuto intorno alle cose. E l’ha fatto. Come fa spesso.

Tuttavia, abbiamo dovuto affrontare alcune cose di cui era inizialmente preoccupato:

  1. Il suo pene non avrà lo stesso aspetto di quello di papà.
    1. Se stai in piedi a fissare i peni dell’altro, abbiamo problemi più grandi della circoncisione.
    2. Ha i capelli biondi e tu hai i capelli castano scuro. Dovremmo tingergli i capelli per abbinarli ai tuoi? È più ovvio della forma del pene.
    3. Se hai perso il braccio in un terribile incidente, avremmo tagliato una delle sue braccia per abbinare?
  2. Cosa succede se non riesce a tenerlo pulito?
    1. Il pene non circonciso è un organo autopulente mentre il prepuzio è ancora attaccato al glande. Non C’è MOTIVO di tirare indietro con la forza il prepuzio. Sarà naturalmente ritrarre qualche tempo prima o durante la pubertà. Dopo che si ritrae, dovrebbe pulirlo come qualsiasi altra parte del suo corpo.
    2. Garantisco che la mia vagina e le pieghe labiali hanno molti più recessi profondi e scuri da pulire rispetto a un pene non circonciso. In qualche modo, l’ho sempre tenuto pulito.
  3. Cosa succede se le ragazze pensano che sia disgustoso?
    1. Mio padre è incirconciso ed è riuscito a sposarsi DUE volte.
  4. Cosa succede se tutti gli altri bambini sono circoncisi e lui viene preso in giro?
    1. In tutto il mondo, la percentuale di uomini intatti supera di gran lunga la percentuale di uomini tagliati. Infatti, in tutto il mondo l ‘ 80% degli uomini ha peni intatti.
    2. Negli Stati Uniti, la marea ha recentemente trasformato che c’è una percentuale leggermente maggiore di maschi non circoncisi.
    3. Vedere 1.a. (come in, smetti di guardare il pene di mio figlio)
  5. Non è più igienico essere circoncisi?
    1. In realtà, no. L’American Academy of Pediatrics ha concluso che c’è pochissima differenza nell’igiene del pene intatto rispetto a quello circonciso.
  6. Parlando dell’AAP, cosa raccomandano?
    1. Contento che hai chiesto! L’AAP ha dichiarato che mentre ci possono essere benefici per la circoncisione, non ci sono prove sufficienti per raccomandare la circoncisione infantile di routine.
  7. Ma siamo cristiani, non dovremmo circoncidere? Non era questo il patto tra Dio e Abramo? (Genesi 17: 10)
    1. La legge della circoncisione era un accordo tra Dio e il popolo ebraico.
    2. Quando Gesù è venuto a salvare, ha chiarito che la fede in Lui è ciò che salva le nostre anime, non un atto della carne.
    3. 1 Corinzi 7: 18-20 ” Un uomo era già circonciso quando fu chiamato? Non dovrebbe diventare incirconciso. Era un uomo incirconciso quando fu chiamato? Non dovrebbe essere circonciso. La circoncisione non è nulla e l’incirconcisione non è nulla. Ciò che conta è osservare i comandi di Dio. Ogni persona dovrebbe rimanere nella situazione in cui si trovava quando Dio ha chiamato ”

Quindi,è intatto. Il nostro terzo ragazzo è intatto e diverso da lui ottenere una cravatta clip-on bloccato sul prepuzio quando era 3, abbiamo avuto assolutamente nessun problema. La cura del pene non circonciso era un gioco da ragazzi. Fondamentalmente, non ho fatto nulla. L’ho lasciato da solo. Ho pulito la cacca fuori di esso durante i cambi di pannolino e lasciato da solo. Ecco, non è stato infettato o caduto! Ora ha 13 anni. Non ha avuto problemi nello spogliatoio. I suoi fratelli sanno che il suo pene sembra diverso e non è davvero un argomento di conversazione. Voglio dire, sul serio. Sono basso. Sei alto. E ‘ biondo. E ‘ bruna. Da quando dobbiamo assomigliarci? E a tal fine, cerchiamo di essere chiari che i bambini stanno andando a prendere in giro l “un l” altro per qualsiasi numero di motivi. Se non e ‘un pene, sara’ qualcos’altro. Circoncidere tuo figlio non gli impedirà di essere preso in giro.

la circoncisione, la circoncisione, pro circ, anti circ, bambino, bambino, bambini, neonato, bambino, neonato, gravidanza, gravidanza, post-parto, l'allattamento al seno, ostetricia, ostetriche, ostetrica nascita, homebirth, parto in casa, la nascita del centro, la nascita del centro di nascita, il parto naturale

Foto per gentile Concessione di: Lyndsay Stradtner, Life In Motion Photography

In aggiunta, se il nostro figlio sceglie di essere circonciso più tardi nella vita, sarò lieto di pagare per essa. Ma il punto e ‘ che deve decidere lui. Se pensa che non abbiamo preso la decisione migliore, puo ‘ farsi carico del proprio corpo e farsi operare. Ma non potrò mai ridare il prepuzio agli altri ragazzi. Ho scelto una chirurgia elettiva per i partecipanti non disposti. Ho fatto delle scelte per i loro corpi che non erano mie. Ovviamente, come genitori interveniamo e prendiamo la decisione finale in questioni di urgenza medica o anche semplicemente necessità medica. Alterare esteticamente il suo corpo in modo che sembri che suo padre non sia certamente una necessità medica. E non ha assolutamente alcun senso fisiologico che non ferisca i bambini come fa male ai bambini più grandi. Sì, certamente lo fa. Semplicemente non hanno i mezzi per comunicare il dolore. Il corpo, inoltre, ricorda tutto a livello cellulare. Nessuno è risparmiato dolore da circoncisione infantile di routine.

Oh, e un follow-up al nostro secondo ragazzo con il suo traumatico circ. Ha pisciato sul letto fino a 11 anni. Egli è l ” unico figlio nel nostro 5 bambini che hanno vasino addestrato ad avere mai problemi con la minzione notturna. A un certo punto l’abbiamo portato da un urologo pediatrico che ha confermato che non c’era alcun problema strutturale, ma farò sempre mentalmente l’associazione. Come potrei non farlo?

Ho scelto specificamente di non entrare nel dettaglio grafico e cruento della procedura chirurgica di circoncisione. È possibile google, e vi incoraggio a guardare un video. Il mio obiettivo qui è quello di condividere la mia esperienza come madre di come sono arrivato alla conclusione di circoncidere, se si può chiamare una conclusione, e perché attualmente non consiglio la circoncisione di routine. Se avessi altri 10 ragazzi, li lascerei tutti intatti. Ovviamente, ogni genitore deve prendere le proprie decisioni, e la circoncisione è semplicemente una delle tante scelte che i genitori devono fare nei primi giorni del bambino.

Grazie a Life In Motion Photography per le belle immagini.

circoncisione, circoncisione, pro circ, anti circ, baby boy, baby, babies, newborn boy, neonato, gravidanza, gravidanza, postpartum, allattamento al seno, ostetriche, ostetriche, ostetriche nascita, homebirth, home birth, centro di nascita, centro di nascita nascita, nascita naturale

Foto per gentile concessione: Lyndsay Stradtner, La vita in Motion Photography

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.