Pubblicato il Lascia un commento

Lap vs length

Il mio esercizio è il nuoto, ed è una parte importante della mia giornata. Seguo la mia distanza. Di solito nuoto un miglio o giù di lì. Per nuotare un miglio in una piscina di 25 yard, devi fare 36 viaggi di andata e ritorno.

Dico questo come, ” 36 giri.”Il cartello nella mia piscina dice che un miglio è 36 giri.

Stavo ascoltando il podcast How to Do Everything, e avevano una domanda sul fatto che un giro fosse una volta attraverso una piscina, o andata e ritorno. Pensai compiaciuto: “andata e ritorno, ovviamente.”

Per rispondere alla domanda, hanno chiesto a Natalie Coughlin, una nuotatrice olimpica, che ha detto,

Nel nuoto, il giro si riferisce al nuoto da un’estremità all’altra della piscina. Senza dubbio, è un’estremità della piscina all’altra. Non è avanti e indietro.

Cosa!? Che senso ha questo? Abbiamo già una parola per un fine all’altro, “una lunghezza.”Stiamo davvero andando a usare entrambe le parole per significare la stessa cosa, e quindi non hanno alcuna parola per andata e ritorno?

In qualsiasi altro sport, un giro ti porta da un punto di partenza, da una certa distanza e poi da dove hai iniziato. Perché il nuoto dovrebbe essere diverso? Pensavo che questo dovesse essere uno sport erudito?

Alla ricerca di un’autorità superiore, ho consultato il glossario di USA Swimming:

Giro: Una lunghezza del corso. A volte può anche significare giù e indietro (2 lunghezze) del corso.

Grazie mille… Questa definizione espone sia l’assurdità, definendo lap per significare precisamente “una lunghezza”, e poi getta là fuori che alcune persone usano la parola in modo diverso (nel modo utile), quindi non sappiamo davvero di cosa stiamo parlando.

Possiamo fare qualcosa al riguardo? L’universo non può avere un po ‘ più di senso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.