Pubblicato il Lascia un commento

Manatee

“I lamantini sono chiamati mucche marine. Tuttavia, sono più strettamente correlati a un elefante”

I lamantini sono animali marini grigi molto grandi che trascorrono gran parte del loro tempo a pascolare sulla vegetazione in acque poco profonde. Ci sono tre diverse specie di lamantini che vivono in acqua calda in diverse aree del mondo. Lamantini sono animali che possono pesare fino a 1.300 libbre e possono essere fino a 13 piedi di lunghezza. Mentre non hanno molti predatori naturali, gli esseri umani sono una minaccia enorme per queste creature. Tutte e tre le specie di lamantini hanno uno stato di conservazione vulnerabile o minacciato e rischiano di estinguersi se non vengono prese misure per proteggerli.

Un animale incredibile: Fatti lamantino!

  • I lamantini sono chiamati mucche di mare perché sono molto grandi, spesso si muovono lentamente e sono spesso mangiati da altri animali marini.
  • Lamantini sono animali che possono mangiare fino al 10% al 15% del loro peso corporeo ogni giorno.
  • Poiché i lamantini non hanno branchie, dormono a testa in giù molto vicino alla superficie dell’acqua in modo che possano respirare mentre dormono.
  • I lamantini della madre possono allattare i loro vitelli per un massimo di due anni.
  • I vitelli lamantino sono in grado di nuotare fino alla superficie dell’acqua non appena nascono.

Lamantino Nome scientifico

Il nome scientifico del lamantino è Trichechus. Trichechus si riferisce alla famiglia Trichechidae, che è un genere di mammiferi tra cui lamantini.

Esistono tre diverse specie di lamantini. La prima di queste specie è il Trichechus Manatus, o il lamantino delle Indie occidentali. Questa specie di lamantino ha due sottospecie: Il Trichechus manatus latirostris (il lamantino della Florida) e il Trichechus manatus manatus (il lamantino delle Antille).

La seconda specie di lamantino è il Trichechus senegalensis, o lamantino dell’Africa occidentale. E la terza specie di lamantino è il Trichechus inunguis, o il lamantino amazzonico.

Lamantino: L’aspetto e il comportamento dell’animale

I lamantini sono creature marine molto grandi. Possono pesare tra 880 e 1.300 libbre, che è più pesante del peso di un pianoforte a coda. La maggior parte dei lamantini sono tra 8 e 10 piedi di lunghezza, ma alcuni possono anche crescere fino a 13 piedi di lunghezza. In generale, le femmine sono più lunghe e più pesanti delle loro controparti maschili. Il più grande conosciuto di questi animali era lungo 15 piedi e pesava 1.655 libbre.

Questi animali sono grigi; tuttavia, spesso hanno organismi diversi come le alghe che crescono sulla loro pelle che a volte possono farli apparire di colore più marrone o verde.

Lamantini hanno un volto molto distinto. Il loro labbro superiore prensile è molto flessibile. Usano questa parte del loro corpo sia per raccogliere cibo che per comunicare con altri lamantini. I loro musi sono anche piuttosto corti, contribuendo alle loro facce facilmente riconoscibili.

Gli adulti non hanno denti canini o incisivi. Invece, hanno denti guancia che spesso cadono e vengono sostituiti senza nuovi denti per tutta la vita. Di solito non ci sono più di sei denti all’interno della bocca di un lamantino in un dato momento. I loro occhi sono relativamente piccoli rispetto al resto della loro testa e sono vicini tra loro.

Per aiutarli a nuotare, i lamantini hanno una grande coda a forma di pagaia. A differenza di quasi tutti gli altri mammiferi che hanno sette vertebre cervicali, questi animali hanno solo sei vertebre cervicali. Si ritiene che questa differenza provenga dalla mutazione nei loro geni omeotici.

I lamantini hanno anche uno stomaco semplice, ma sono ancora in grado di digerire la materia vegetale più dura nel loro grande cieco, la sacca all’inizio del loro intestino crasso.

In generale, un lamantino è un animale solitario che preferisce vivere insieme. Le eccezioni a questo sarebbe una madre con i suoi bambini o un maschio cercando di trovare un compagno. Questi animali trascorrono circa metà della giornata addormentata. Quando dormono, rimangono sommersi sott’acqua e vengono in superficie solo per respirare (circa ogni 20 minuti).

Quando non dormono, questi animali pascolano per il cibo in acque poco profonde. Mentre sono noti per essere nuotatori molto lenti, possono nuotare fino a 15 miglia all’ora in brevi raffiche quando necessario. Altre volte, in genere nuotano ad una velocità compresa tra 3 e 5 miglia all ” ora.

Lamantino primo piano ritratto sott'acqua

Lamantino: Habitat dell’animale

Le tre specie di lamantini, il Lamantino indiano occidentale (noto anche come Lamantino americano), il Lamantino africano e il Lamantino amazzonico sono tutti chiamati per le regioni in cui possono essere trovati. Nella maggior parte dei casi, vivono negli oceani, nei mari e nei fiumi intorno alle regioni per le quali sono chiamati.

Lamantini delle Indie occidentali di solito rimangono lungo la costa orientale degli Stati Uniti sotto lo stato della Georgia. Tuttavia, a volte, questi animali sono stati avvistati più a nord vicino a Cape Cod, Massachusetts o New York City, New York. Durante i mesi più freddi tra novembre e marzo, numerosi lamantini delle Indie occidentali si dirigono verso il Crystal River National Wildlife Refuge e altri fiumi nella contea di Citrus, in Florida. Nei mesi invernali, possono anche essere visti spesso vicino all’acqua più calda prodotta dalle centrali elettriche che si trovano lungo le coste della Florida.

I lamantini amazzonici si trovano nel Rio delle Amazzoni e nei suoi affluenti. Questa specie vive solo in acqua dolce; non si trovano in acqua salata. Il lamantino dell’Africa occidentale si trova lungo la costa occidentale dell’Africa tra il fiume Senegal e il fiume Cuanza. I lamantini dell’Africa occidentale possono vivere nell’entroterra fino a Koulikori, Mali, sul fiume Niger. Questo si trova a 2.000 chilometri dalla costa.

Dieta lamantino: cosa mangia l’animale?

I lamantini mangiano piante d’acqua dolce o salata, a seconda che vivano in acqua dolce o nell’oceano. Dal momento che mangiano piante, questi animali sono erbivori. Alcune delle piante d’acqua dolce che mangiano includono lattuga d’acqua, hydrilla, erba muschiata, giacinto galleggiante e erba pickerel. Le erbe di mare, l’erba lamantino, l’erba widgeon, il trifoglio di mare, le alghe marine e l’erba secca sono tra le loro piante preferite di acqua salata.

Ci sono alcuni lamantini che mangeranno cibo diverso dalle piante. Il Lamantino dell’Africa occidentale mangia vongole a volte e il Lamantino delle Antille a volte mangiare pesce da una rete.

Questi animali mangiano molto. Ogni giorno, un adulto può mangiare tra il 10% e il 15% del peso corporeo nelle piante. Ciò significa che possono mangiare 130 chili di cibo ogni giorno, che è pesante come 13 galloni di vernice. Per mangiare così tanto, trascorrono gran parte della loro giornata, fino a sette ore, pascolando e mangiando.

Per raccogliere il loro cibo, i lamantini raccolgono le piante usando le loro pinne e lo portano verso le loro labbra. Hanno labbra speciali, chiamate labbra prensili, che sono divise in due diverse dimensioni che possono muoversi indipendentemente l’una dall’altra. Quando portano il cibo fino alla bocca, usano le creste cornee sul tetto delle loro bocche insieme alle loro mascelle inferiori per rompere il materiale vegetale.

Lamantino: I predatori e le minacce dell’animale

Sfortunatamente, questi animali affrontano molte minacce. Mentre alcune di queste minacce sono naturali, gli esseri umani rappresentano la minaccia più grande.

Una minaccia comune che questi animali affrontano è essere colpiti da una nave. Molti di questi animali sono stati uccisi o feriti da una collisione con un’elica su una barca. Alcuni che sono sopravvissuti a questo incontro hanno grandi cicatrici a forma di spirale sulla schiena e altri sono stati completamente sfigurati dalla collisione. Molti meno fortunati non vivono a nuotare lontano da questi incidenti e alcuni sono stati anche tagliati in due da grandi barche.

Alcuni di questi animali che non vengono uccisi da questi incidenti possono ancora sviluppare un’infezione dai loro tagli, che può ancora provocare la morte. Una possibile spiegazione per il gran numero di collisioni tra loro e le barche è la capacità uditiva di un lamantino. Gli scienziati hanno scoperto che sentono su una frequenza elevata, rendendoli incapaci di sentire le frequenze più basse emesse da molte barche più grandi.

Altre minacce create dall’uomo a questi animali includono cateratte, serrature di navigazione e altre strutture nell’acqua. A volte, verranno schiacciati da queste strutture. A volte, si aggrovigliano anche in reti, trappole a scatola o altri attrezzi da pesca. Potrebbero morire anche per questo.

Un’altra minaccia per i lamantini sono le maree rosse. Una marea rossa è una fioritura di alghe che si compone di grandi concentrazioni di protozoi, alghe unicellulari e altri microrganismi acquatici che sono stati allevati dal fondo marino. Le maree rosse si verificano spesso dopo che un uragano o un’altra potente tempesta agita abbastanza le acque. I microrganismi presenti nelle maree rosse sono spesso tossici per lamantini e altri animali marini. Ad esempio, nel 1996, una marea rossa lungo la costa sud-occidentale della Florida uccise almeno 151 di questi animali.

Se lamantini sono in acqua che è inferiore a 60 gradi, il loro corpo si spegne, causando loro di morire. Mentre la maggior parte di loro tendono a rimanere in acque più calde, alcuni possono migrare accidentalmente in una zona più fredda o diventare feriti e in grado di migrare in acque più calde prima che la loro posizione attuale diventa troppo freddo. Inoltre, gli animali più giovani sono molto curiosi e possono viaggiare in acqua più fredda senza rendersene conto.

Non ci sono molti predatori naturali per questi animali. Mentre un alligatore, un coccodrillo, una balena assassina, uno squalo tigre possono occasionalmente predare un lamantino, non accade molto spesso. Questo perché questi predatori tendono a nuotare nelle parti più profonde dell’oceano, mentre i lamantini rimangono in acque poco profonde.

I lamantini dell’Amazzonia e dell’Africa occidentale condividono uno stato di conservazione vulnerabile, secondo l’Unione Mondiale per la conservazione. Nel 2017, il Lamantino delle Indie occidentali è stato declassato da uno stato di conservazione in pericolo a quello di minacciato. Tuttavia, molti scienziati e altre persone preoccupate per la sicurezza di questi animali non erano contenti della decisione di declassare il suo stato di conservazione. Non pensavano che i dati mostrassero che molti lamantini sono morti tra il 2010 e il 2016 per inquinamento, essere colpiti da barche, e la dipendenza da acqua artificialmente calda è stata considerata.

Lamantino: la riproduzione dell’animale, i bambini e la durata della vita

Questi animali si accoppiano ogni due o cinque anni. Non si accoppiano per tutta la vita a differenza di altri animali. Durante l’allevamento, si forma una mandria di accoppiamento. Una mandria di accoppiamento è di 12 o più maschi (toro) che seguono una singola femmina (mucca) lamantino. Picchi di riproduzione nei mesi primaverili ed estivi, anche se può avvenire in qualsiasi momento durante l’anno. Maschi e femmine raggiungono entrambi l’età della maturità sessuale a circa cinque anni.

Le femmine avranno un nuovo vitello ogni due-cinque anni. Molto spesso, avranno solo un nuovo vitello dopo due anni se hanno perso l’ultimo vitello poco dopo la nascita. I lamantini hanno un periodo di gestazione di circa un anno. Ci sono alcuni rari casi di gemelli, ma il più delle volte danno alla luce un solo vitello.

Dopo la nascita, sollevare il vitello è completamente il lavoro della madre. I vitelli pesano circa 66 libbre e sono lunghi circa 47 pollici. Le madri allattano i loro vitelli per uno o due anni. Tuttavia, dopo alcune settimane, anche i giovani vitelli inizieranno a mangiare anche le piante.

Al momento della nascita, un vitello appena nato è in grado di nuotare in superficie da solo. Sono anche in grado di iniziare a vocalizzare poco dopo la nascita. Mentre sono probabilmente in grado di sopravvivere da soli dopo circa un anno, molti vitelli rimarranno con la madre per un massimo di due anni.

Questi animali hanno una durata di vita compresa tra 50 e 60 anni. Un lamantino della Florida in cattività, di nome Moccioso, vissuto per essere 69 anni.

Lamantini Popolazione

Ci sono attualmente circa 13.000 lamantini delle Indie occidentali. Il numero complessivo di lamantini delle Indie occidentali è aumentato di recente. Hanno uno stato di conservazione di minacciato.

L’attuale popolazione del Lamantino amazzonico non è nota, ma gli scienziati ritengono che il loro numero stia diminuendo. L’ultima stima registrata per questi animali era di 10.000 nel 1977. Hanno uno stato di conservazione vulnerabile.

Ci sono meno di 10.000 lamantini dell’Africa occidentale ancora in vita. Il loro numero sta diminuendo anche a causa delle varie minacce che devono affrontare. Hanno uno stato di conservazione vulnerabile.

Lamantini nello zoo: Dove trovare l’animale

Se vuoi avere una visione ravvicinata di questi animali, ci sono alcuni zoo diversi dove sarai in grado di farlo. Questi includono:

  • Zoo di Tampa
  • Orlando
  • Lo Zoo di Cincinnati
  • Columbus Zoo

Come Salvare il Lamantino

Dal momento che tutte e tre le specie di questi animali hanno uno stato di conservazione minacciate o vulnerabili, adozione di misure per salvare questi magnifici esseri e impedire loro di diventare in via di estinzione o estinti è importante. Ci sono cose che tutti possiamo fare che possono aiutare a proteggerli e aumentare la loro popolazione, diminuendo le loro possibilità di estinguersi.

Di seguito sono riportati alcuni modi in cui puoi aiutare:

  • Stai attento e obbedisci ai limiti di velocità durante la navigazione: quando sei in barca, obbedire ai segnali della zona di velocità è essenziale. Ciò diminuirà le probabilità che le eliche della tua barca causino gravi danni a un lamantino che potrebbe inavvertitamente nuotare nella tua barca. Si dovrebbe anche essere consapevoli quando si è fuori in acqua ed essere alla ricerca di loro. Guidare la vostra barca per evitare qualsiasi che si può vedere.
  • Metti la spazzatura in un cestino: la spazzatura e altri tipi di inquinamento da parte degli esseri umani possono far ammalare questi animali e persino farli morire. Essere sempre premuroso e smaltire la spazzatura in un cestino.
  • Non cercare di nutrire un lamantino selvatico: i lamantini selvatici sono perfettamente in grado di trovare il proprio cibo. Se dai da mangiare a un lamantino selvatico, lo stai incoraggiando ad avvicinarsi ai porti turistici in cerca di più cibo. Tuttavia, i porti turistici rappresentano un grande rischio per loro a causa di tutte le barche e le eliche, quindi non dovrebbero essere nutriti e incoraggiati ad avvicinarsi.
  • Contatta un professionista qualificato se trovi un lamantino ferito: lascia sempre che qualcuno che sa cosa sta facendo aiuti un lamantino che è stato ferito. Mentre potresti voler venire in soccorso, potresti facilmente peggiorare la ferita o farti del male.
  • Donare alle organizzazioni di conservazione lamantino: Anche se non si vive in aree dove questi animali possono essere trovati, si può ancora fare la differenza. Trova un gruppo di conservazione lamantino che sta lavorando per salvare questi animali e fare una donazione alla loro organizzazione.
  • Diventa un attivista lamantino o volontario: Un altro modo per aiutare a salvare questi animali è quello di diventare politicamente coinvolti. Scrivere lettere ai vostri rappresentanti facendo loro sapere che si desidera vedere le politiche messe in atto che li protegge. Si potrebbe anche diventare un volontario con un’organizzazione che sta lavorando per proteggere questi animali.

Pochi piccoli passi possono avere un grande impatto e possono aiutare a prevenire che il lamantino diventi in pericolo o, peggio ancora, estinto.

Visualizza tutti i 48 animali che iniziano con M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.