Pubblicato il Lascia un commento

Miti vs. Fatti su Hospice Care

Ci sono molte opinioni su ciò che Hospice è e non è. Per conoscere i fatti circa l’Hospice cura centrata sul paziente fornisce a persone gravemente malate, si prega di leggere di seguito.

I medici Hospice sono esperti particolarmente addestrati nel controllo del dolore e nella gestione dei sintomi. Il nostro team di medici, infermieri, assistenti sociali medici, aiutanti e volontari crea un piano individualizzato di cura per ogni paziente in base ai desideri dei pazienti e della famiglia per la cura di fine vita.

Mentre la speranza di guarigione diventa la speranza di una vita che termina nel comfort e nella dignità, l’Hospice aiuta ogni paziente a vivere la vita con un senso di valore personale nel tempo che gli rimane.

Hospice è solo per gli ultimi giorni o settimane
Hospice care è per le persone nelle ultime fasi della vita, non solo per le persone che sono sull’orlo della morte. Per poter beneficiare di servizi Hospice, un paziente deve avere una prognosi di sei mesi o meno per vivere. Tuttavia, i servizi hospice forniscono maggiori benefici ai pazienti e alle famiglie quando si iscrivono prima piuttosto che negli ultimi giorni o settimane di vita.

Hospice è costoso
Hospice care è pagato da Medicare, Medi-cal e assicurazione privata. Per i pazienti senza assicurazione c’è una scala mobile. Una volta iscritti all’Hospice, tutti i pazienti e le famiglie ricevono gli stessi servizi compresi i farmaci e le attrezzature relative alla diagnosi terminale e alla cura da un team di professionisti.

Un medico deve fare un rinvio a Hospice
Chiunque può richiedere una visita di valutazione o informazioni senza costi, senza obblighi da Hospice, se il paziente risiede in una casa privata o in una struttura di assistenza.

Hospice è solo per le persone con cancro
Hospice non è più esclusivamente per i malati di cancro. L’assistenza hospice è disponibile per tutti i malati terminali e le loro famiglie, indipendentemente dalla diagnosi. Alcune delle più comuni diagnosi non tumorali e condizioni che limitano la vita sono insufficienza cardiaca congestizia, demenza, malattia polmonare cronica o “debilitazione”, che è semplicemente vecchiaia.

I pazienti Hospice non possono vedere i propri medici
I pazienti che ricevono servizi Hospice possono continuare ad essere curati dal proprio medico.

Hospice accelera la morte
Hospice non fa nulla per accelerare la morte di una persona o prolungare artificialmente la loro vita. Gli studi hanno trovato che i pazienti dell’ospizio realmente hanno vissuto più lungamente di quelli che non ricevono la cura dell’ospizio.

Persone ricevono solo sei mesi di cure Hospice
Alcune persone temono che se il paziente vive più di sei mesi lui o lei sarà dato il via dei servizi Hospice. Questo non succede mai. Finché la prognosi del paziente non cambia e lui o lei continua a declinare-per quanto lentamente-i servizi Hospice continuano. Non c’è assolutamente alcuna penalità se un paziente vive più a lungo della prognosi del medico.

Hospice è per le persone che hanno “rinunciato”
Quando un paziente si iscrive in Hospice, l’obiettivo della cura non è più una “cura”, ma piuttosto di massimizzare la qualità della vita del paziente in base alle loro scelte in modo che la persona possa vivere la vita nel modo più completo possibile per il tempo rimanente disponibile. Hospice non significa rinunciare alla speranza, ma può aiutare le persone a rivedere ciò che sperano. La speranza cambia da trovare una cura a sperare in una morte pacifica e confortevole, circondata da persone care se lo desiderano.

Hospice fornisce 24 ore, around-the-clock care
Hospice cura è fornita durante le visite regolari, intermittenti, con un infermiere disponibile per telefono 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. Se necessario, Hospice può aiutare la famiglia organizzare per un noleggio privato, around-the-clock assistente di cura.

Hospice è solo per il membro della famiglia malato
Il team di assistenza Hospice aiuta TUTTI i membri della famiglia e gli operatori sanitari a far fronte durante questo periodo di transizione, fornendo al contempo l’istruzione di cui potrebbero aver bisogno per la migliore cura per il paziente e se stessi. Hospice offre anche supporto dolore consulenza prima e dopo la morte di una persona cara.

Hospice è un luogo, quindi è necessario uscire di casa per ricevere cure Hospice
La maggior parte delle cure Hospice è fornito durante le visite regolari ovunque il paziente chiama a casa – in una casa privata, infermieristica o struttura di assistenza residenziale. Dodici camere private sono disponibili presso la nostra nuova struttura ospedaliera, l’Ida Emmerson Hospice House, per i pazienti che necessitano di brevi soggiorni per cure acute o cure di tregua. I pazienti che scelgono di rendere la casa Hospice la loro casa permanente verrà addebitato una tariffa giornaliera.

L’ospizio non prolunga la vita con mezzi artificiali, né accelera la morte. Manteniamo il paziente a suo agio e lasciamo che la natura faccia il suo corso. Per un elenco dei miti di cui sopra e fatti che possono essere condivisi, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.