Pubblicato il Lascia un commento

Principi di Microeconomia

Obiettivi di Apprendimento

alla fine di questa sezione, si sarà in grado di:

  • Distinguere tra giuridica ed economica incidenza fiscale
  • grado di rappresentare le tasse spostando la curva e il cuneo metodo
  • Capire la quantità e il prezzo influisce fiscale
  • Descrivere il motivo per cui entrambe le imposte e i contributi causare perdita secca

le Tasse non sono il più popolare di politica, ma sono spesso necessarie. Vedremo due metodi per capire come le tasse influenzano il mercato: spostando la curva e utilizzando il metodo cuneo. In primo luogo, dobbiamo esaminare la differenza tra l’incidenza fiscale legale e l’incidenza fiscale economica.

Incidenza fiscale legale contro economica

Quando il governo stabilisce una tassa, deve decidere se imporre l’imposta sui produttori o sui consumatori. Questo è chiamato incidenza fiscale legale. Le imposte più note sono quelle imposte sul consumatore, come l’imposta sulle vendite del governo (GST) e l’imposta sulle vendite provinciale (PST). Il governo imposta anche le tasse sui produttori, come la tassa sul gas, che taglia i loro profitti. L’incidenza legale della tassa è in realtà irrilevante nel determinare chi è influenzato dalla tassa. Quando il governo riscuote una tassa sul gas, i produttori passeranno alcuni di questi costi come un aumento del prezzo. Allo stesso modo, una tassa sui consumatori alla fine ridurrà la quantità richiesta e ridurrà il surplus del produttore. Questo perché l’incidenza fiscale economica, o chi paga effettivamente nel nuovo equilibrio per l’incidenza della tassa, si basa su come il mercato risponde alla variazione dei prezzi – non sull’incidenza legale.

Tax – Shifting the Curve

Nel Topic 3, abbiamo determinato che la curva di offerta è stata derivata dal costo marginale di un’azienda e che gli spostamenti nella curva di offerta sono stati causati da eventuali cambiamenti nel mercato che hanno causato un aumento di MC ad ogni livello di quantità. Questo non è diverso per una tassa. Dal punto di vista del produttore, qualsiasi imposta imposta su di loro è solo un aumento dei costi marginali per unità. Per illustrare l’effetto di una tassa, diamo un’occhiata al mercato del petrolio di nuovo.

Se il governo impone una tassa sul gas di $3 sui produttori (un’incidenza fiscale legale sui produttori), la curva di offerta salirà di $3. Come mostrato nella Figura 4.8 a sotto, viene creato un nuovo equilibrio a P = $5 e Q=2 milioni di barili. Si noti che i produttori non ricevono 5 5, ora ricevono solo $2, poiché $3 deve essere inviato al governo. Dal punto di vista del consumatore, questo aumento di price 1 nel prezzo non è diverso da un aumento di prezzo per qualsiasi altro motivo e risponde diminuendo la quantità richiesta per il bene a prezzi più elevati.

immagine
Figura 4.7 a

Cosa succede se l’incidenza legale dell’imposta è riscossa sui consumatori? Poiché la curva della domanda rappresenta la volontà dei consumatori di pagare, la curva della domanda si sposterà verso il basso a causa dell’imposta. Se i consumatori sono disposti a pagare solo 4 4 / gallone per 4 milioni di galloni di petrolio, ma sanno che dovranno affrontare una tassa di gall 3 / gallone alla cassa, acquisteranno solo 4 milioni di galloni se il prezzo del biglietto è di $1. Questo crea un nuovo equilibrio in cui i consumatori pagano un prezzo del biglietto di $2, sapendo che dovranno pagare una tassa di $3 per un totale di $5. I produttori riceveranno i paid 2 pagati prima delle tasse.

schermata-2016-12-24-a-12-56-22-pm
Figura 4.7b

Si noti che se l’imposta è riscossa sul consumatore o sul produttore, il risultato finale è lo stesso, dimostrando che l’incidenza legale dell’imposta è irrilevante.

Tax-Il metodo Wedge

Un altro metodo per visualizzare le tasse è attraverso il metodo wedge. Questo metodo riconosce che chi paga la tassa è in ultima analisi irrilevante. Invece, il metodo wedge illustra che una tassa determina un cuneo tra il prezzo che i consumatori pagano e il reddito che i produttori ricevono, pari all’entità dell’imposta riscossa.

Come illustrato di seguito, per trovare il nuovo equilibrio, è sufficiente trovare un cuneo $3 tra le curve. Il primo cuneo testato è solo $0.7, seguito da $1.5, fino a quando non viene trovata la tassa di $3.0.

immagine
Figura 4.7 c

Surplus di mercato

Come con i controlli di prezzo e quantità, si deve confrontare il surplus di mercato prima e dopo una variazione comprendere gli effetti di una politica fiscale sul surplus.

immagine
Figura 4.7 d

Prima di

Il surplus di mercato prima dell’imposta non è stato mostrato, in quanto il processo dovrebbe essere di routine. Assicurati di capire come ottenere i seguenti valori:

Surplus del consumatore = $4 milioni

Surplus del produttore = $8 milioni

Surplus del mercato = million 12 milioni

Dopo

Il surplus del mercato dopo la politica può essere calcolato in riferimento alla Figura 4.7d

il Surplus del Consumatore (Area Blu) = 1 milione di dollari

Produttore Avanzo (Area in Rosso)= $2 milioni di euro

Entrate (Area Verde) = 6 milioni di dollari

il Mercato Surplus = 9 milioni di dollari

Perché è il Governo Inclusi nel Mercato del Surplus

Negli esempi precedenti affrontare il mercato in eccedenza, non abbiamo incluso qualsiasi discussione delle entrate pubbliche, dal momento che il governo non era coinvolgente nel nostro mercato. Ricorda che il surplus di mercato è la nostra metrica per l’efficienza. Se il governo non fosse incluso in questa metrica, non sarebbe molto utile. In questo caso una perdita di milioni di dollari per il governo sarebbe considerata efficiente se si traducesse in un guadagno di $1 per un consumatore. Per garantire che la nostra metrica per l’efficienza sia ancora utile, dobbiamo considerare il governo nel calcolo del surplus di mercato.

Come con la quota – sia il surplus del consumatore che del produttore è diminuito a causa di una quantità ridotta. La differenza è che, poiché il prezzo sta cambiando, c’è una ridistribuzione. Questa volta, la ridistribuzione è da consumatori e produttori al governo. Ricorda, solo un cambiamento nella quantità causa una perdita di peso morto. Le variazioni di prezzo spostano semplicemente il surplus tra consumatori, produttori e governo.

Diamo un’occhiata da vicino l’impatto della tassa sulla quantità e il prezzo per vedere come questi componenti influenzano il mercato.

immagine
Figura 4.7 e

di Trasferimento – L’Impatto di Prezzo

a Causa dell’fiscale effetto sul prezzo, le aree A e C sono trasferiti dal produttore e del consumatore surplus di entrate pubbliche.

I consumatori di Governo-Area A

I consumatori originariamente pagato gas 4 / gallone per il gas. Ora, stanno pagando 5 5 / gallone. L’aumento di $1 nel prezzo è la parte della tassa che i consumatori devono sopportare. Nonostante il fatto che l’imposta sia applicata ai produttori, i consumatori devono sopportare una quota della variazione di prezzo. La dimensione di questa quota dipende dall’elasticità relativa-un concetto che esploreremo nella prossima sezione. Questo perché una diminuzione del prezzo per i produttori significa che la quantità fornita sta diminuendo e, per mantenere l’equilibrio, la quantità richiesta deve diminuire di pari importo. Questo cambiamento di prezzo significa che il governo raccoglie gall 1 x 2 milioni di galloni o million 2 milioni di entrate fiscali dai consumatori. Si tratta di un trasferimento diretto dai consumatori al governo e non ha alcun effetto sul surplus del mercato.

Produttori di governo-Area C

Originariamente, i produttori hanno ricevuto un fatturato di $4 / gallone per il gas. Ora, ricevono 2 2 / gallone. Questa diminuzione di $2 è la parte della tassa che i produttori devono sopportare. Ciò significa che il governo raccoglie gall 2 x 2 milioni di galloni o million 4 milioni di entrate fiscali dai produttori. Questo è un trasferimento dai produttori al governo.

Come calcolato, il governo riceve un totale di revenue 6 milioni di entrate fiscali, che viene preso da consumatori e produttori. Ciò non ha alcun impatto sull’avanzo netto del mercato.

Perdita di peso morto – L’impatto della quantità

Se considerassimo solo un trasferimento di eccedenza, non ci sarebbe alcuna perdita di peso morto. In questo caso, però, sappiamo che le variazioni di prezzo vengono con un cambiamento nella quantità. Un prezzo più elevato per i consumatori causerà una diminuzione della quantità richiesta e un prezzo più basso per i produttori causerà una diminuzione della quantità fornita. Questa riduzione dalla quantità di equilibrio è ciò che causa una perdita di peso morto nel mercato poiché ci sono consumatori e produttori che non sono più in grado di acquistare e fornire il bene.

Diminuzione del surplus dei consumatori – Area B

A causa dell’aumento del prezzo, molti consumatori passeranno dal petrolio alle opzioni alternative. Questa diminuzione della domanda di quantità di 1,5 milioni di galloni di petrolio provoca una perdita di peso morto di million 1 milione.

Producer Surplus Decrease – Area D

I produttori, che ora ricevono solo $2.00 / gallone per la loro produzione, diminuiranno anche la quantità fornita di 1.5 milioni di galloni di petrolio. Non è un caso che la dimensione della diminuzione sia la stessa. Quando si crea il cuneo tra consumatori e produttori, si trova la quantità in cui viene sostenuto l’intero importo dell’imposta, ma il mercato è ancora in equilibrio. Ricorda che la quantità richiesta deve essere uguale alla quantità fornita o il mercato non sarà stabile. Questa diminuzione speculare della quantità assicura che questo sia ancora il caso. Si noti, tuttavia, che l’impatto di questo calo quantitativo provoca una diminuzione maggiore del surplus del produttore rispetto al surplus del consumatore per un totale di million 2 milioni. Ancora una volta, ciò è dovuto all’elasticità, o alla relativa reattività alla probabilità di prezzo, che sarà esplorata in modo più dettagliato a breve.

Insieme, queste diminuzioni causano una perdita di peso morto di $3 milioni (la differenza tra il surplus di mercato prima e il surplus di mercato dopo).

Sovvenzione

Mentre una tassa determina un cuneo che aumenta il prezzo che i consumatori devono pagare e diminuisce il prezzo che i produttori ricevono, una sovvenzione fa il contrario. Un sussidio è un beneficio dato dal governo a gruppi o individui, di solito sotto forma di un pagamento in contanti o una riduzione delle tasse. Un sussidio è spesso dato per rimuovere un certo tipo di onere, ed è spesso considerato nell’interesse generale del pubblico. In termini economici, un sussidio determina un cuneo, diminuendo il prezzo che i consumatori pagano e aumentando il prezzo che i produttori ricevono, con il governo che incorre in una spesa.

Nell’argomento 3, abbiamo esaminato un caso di studio del mercato immobiliare competitivo di Victoria in cui l’elevata domanda ha fatto salire i prezzi. In risposta, il governo ha emanato molte politiche per consentire alle famiglie a basso reddito di diventare ancora proprietari di case. Diamo un’occhiata agli effetti di una possibile politica. (Si noti che la seguente politica non è realistica, ma consente una facile comprensione dell’effetto delle sovvenzioni).

immagine
Figura 4.7 f

Nel mercato di cui sopra, il nostro equilibrio efficiente inizia ad un prezzo di $400.000 per casa, con 40.000 case di essere acquistato. Il governo vuole aumentare sostanzialmente il numero di consumatori in grado di acquistare case, quindi emette un sussidio di $300.000 per tutti i consumatori che acquistano una nuova casa. Questo spinge un cuneo tra ciò che gli acquirenti di casa pagano ($250.000) e ciò che i costruttori di casa ricevono ($550.000).

Con tutte le politiche governative che abbiamo esaminato finora, abbiamo voluto determinare se il risultato della politica aumenta o diminuisce il surplus di mercato. Con un sussidio, vogliamo fare la stessa analisi. Purtroppo, perché gli aumenti in eccedenza si sovrappongono sul nostro diagramma, diventa più complicato. Per semplificare l’analisi, il seguente diagramma separa le modifiche a produttori, consumatori e governo su diversi grafici.

screen-shot-2016-12-24-a-3-23-29-pm
Figura 4.7 g

Produttori

I produttori hanno iniziato a ricevere $550,000 invece di $400.000, aumentando la quantità fornita a 60.000 case. Ciò aumenta il surplus del produttore dalle aree A e B.

Consumatori

I consumatori ora pagano $250.000 invece di $400.000, aumentando la quantità richiesta a 60.000 case. Ciò aumenta il surplus dei consumatori per le aree C e D.

Governo

Il governo deve ora pagare $300.000 per casa per sovvenzionare i 60.000 consumatori che acquistano nuove case (questa politica costerebbe al governo billion 18 miliardi!!) Graficamente, questo è pari a un decremento del governo per le zone A, B, C, D e E.

Risultato

la Nostra totale plusvalenze dalla politica (produttori e consumatori) sono aree A, B, C e D, mentre le perdite totali (il costo per il governo), sono aree A, B, C, D, E. Per riassumere:

le Aree A, B, C e D sono trasferiti dal governo ai consumatori e produttori.

Area E è una perdita di peso morto dalla politica.

Ci sono due cose da notare su questo esempio. In primo luogo, la politica ha avuto successo nell’aumentare la quantità da 40.000 case a 60.000 case. In secondo luogo, ha provocato una perdita di peso morto perché la quantità di equilibrio era troppo alta. Ricorda, ogni volta che la quantità viene modificata dalla quantità di equilibrio, in assenza di esternalità, c’è una perdita di peso morto. Questo è vero per quando la quantità è diminuita e quando è aumentata.

http://www.investopedia.com/terms/s/subsidy.asp

Sommario

Le tasse e i sussidi sono più complicati di un controllo di prezzo o quantità in quanto coinvolgono un terzo attore economico: il governo. Come abbiamo visto, a chi viene applicata la tassa o il sussidio è irrilevante quando si guarda a come finisce il mercato. Si noti che le ultime tre sezioni hanno dipinto un quadro abbastanza cupo sugli strumenti politici. Questo perché il nostro modello attualmente non include i costi esterni che gli attori economici impongono al macro-ambiente (inquinamento, malattie, ecc.) o attribuire qualsiasi significato all’equità. Questi concetti saranno esplorati in modo più dettagliato negli argomenti successivi.

Nei nostri esempi sopra, vediamo che l’incidenza legale della tassa non ha importanza, ma cosa fa? Per determinare quale parte sopporta più l’onere, dobbiamo applicare il concetto di elasticità relativa alla nostra analisi.

Glossario

Economica Incidenza Fiscale la distribuzione delle imposte in base a chi ha l’onere del nuovo equilibrio basato sulla elasticità Legale Incidenza Fiscale la distribuzione legale di chi paga la Sovvenzione fiscale di un beneficio concesso dal governo per gruppi o individui, di solito sotto forma di un pagamento in contanti o la riduzione delle imposte è spesso di rimuovere un certo tipo di onere, e spesso è considerata nell’interesse generale del pubblico

Esercizi 4.7

si Riferiscono alla fornitura curve di domanda e di seguito illustrate per le seguenti TRE domande. Si consideri l’introduzione di una tassa di unit 20 per unità in questo mercato.

1. Quali aree rappresentano la perdita di eccedenza dei consumatori E dei produttori a causa di questa imposta?

a) k + f.
b) j + g.
c) k + j.
d) k + f + j + g.

2. Quali aree rappresentano il guadagno delle entrate del governo come risultato di questa tassa?

a) k + f.
b) j + g.
c) k + j.
d) k + f + j + g.

3. Quali aree rappresentano la perdita di peso morto associata a questa tassa?

a) f + g.
b) k – g.
c) j – f.
d) k + f + j + g.

4. Supponiamo che il costo marginale della produzione di calze sia costante per tutti i produttori di calze ed è pari a $5 al paio. Se il governo introduce una tassa costante per unità sulle calze, quale delle seguenti affermazioni è FALSA, dato l’equilibrio al netto delle imposte nel mercato delle calze? (Assumere una curva di domanda in pendenza verso il basso per i calzini.)

a) I consumatori stanno peggio a causa della tassa.
b) La spesa per le calze può aumentare o diminuire a causa della tassa.
c) I produttori sono peggio a causa della tassa.
d) Questa tassa si tradurrà in una perdita di peso morto.

5. Fare riferimento al diagramma di domanda e offerta di seguito.

Se un sussidio di $3 per unità viene introdotto in questo mercato, il prezzo che i consumatori pagano sarà uguale ____ e il prezzo che i produttori ricevono al netto del sussidio sarà uguale _____.

a) $2; 5 5.
b) $3; 6 6.
c) $4; 7 7.
d) $5; 8 8.

6. Se un sussidio viene introdotto in un mercato, quale delle seguenti affermazioni è VERA? Non assumere esternalità

a) Aumento del surplus dei consumatori e dei produttori, ma diminuzione del surplus sociale.
b) Il surplus dei consumatori e dei produttori diminuisce ma aumenta il surplus sociale.
c) Il surplus dei consumatori, il surplus dei produttori e il surplus sociale aumentano tutti.
d) Il surplus del consumatore, il surplus del produttore e il surplus sociale diminuiscono tutti

Utilizzare lo schema seguente per rispondere alle seguenti DUE domande.

7. Se un tax 6 per imposta unitaria viene introdotto in questo mercato, allora il prezzo che i consumatori pagano sarà uguale ____ e il prezzo che i produttori ricevono al netto della tassa sarà uguale _____.

a) $10; 4 4.
b) $9; $3.
c) $8; 2 2.
d) $7; 1 1.

8. Se in questo mercato viene introdotta una tassa di unit 6 per unità, la nuova quantità di equilibrio sarà:

a) 20 unità.
b) 40 unità.
c) 60 unità.
d) Nessuna delle precedenti.

9. Quale delle seguenti affermazioni sulla perdita di peso morto della tassazione è VERA? (Non assumere esternalità.)

a) Se c’è una perdita di peso morto, allora il reddito raccolto dall’imposta è maggiore delle perdite per consumatori e produttori.
b) Se non vi è alcuna perdita di peso morto, le entrate raccolte dal governo sono esattamente uguali alle perdite per consumatori e produttori.
c) Sia a) che b).
d) Né a) né b).

10. Quale dei seguenti descrive correttamente gli effetti di equilibrio di un’imposta per unità, in un mercato senza esternalità?

a) Le eccedenze dei consumatori e dei produttori aumentano, ma le eccedenze sociali diminuiscono.
b) Il surplus dei consumatori e dei produttori diminuisce ma aumenta il surplus sociale.
c) Il surplus dei consumatori, il surplus dei produttori e il surplus sociale aumentano tutti.
d) Il surplus dei consumatori, il surplus dei produttori e il surplus sociale diminuiscono tutti.

11. Quale dei seguenti descrive correttamente gli effetti di equilibrio di una sovvenzione per unità?

a) Aumento dei prezzi al consumo, calo dei prezzi alla produzione e aumento della quantità.
b) Calo dei prezzi al consumo, calo dei prezzi alla produzione e aumento della quantità.
c) Aumenti dei prezzi al consumo, aumenti dei prezzi alla produzione e aumenti di quantità.
d) Calo dei prezzi al consumo, aumento dei prezzi alla produzione e aumento della quantità.

12. Fare riferimento al diagramma di domanda e offerta di seguito.

Se viene introdotta un’imposta di uscita (accisa) di $5 per unità in questo mercato, il prezzo che i consumatori pagano sarà uguale ____ e il prezzo che i produttori ricevono al netto dell’imposta sarà uguale _____.

a) $5; $10.
b) $6; $11.
c) $7; $12.
d) $8; $3.

13. Si consideri il diagramma di domanda e offerta qui sotto.

Se viene introdotto un sussidio di unit 2 per unità, quale sarà la quantità di equilibrio?

a) 40 unità.
b) 45 unità.
c) 50 unità.
d) 55 unità.

Considera il diagramma di domanda e offerta qui sotto. Supponiamo che: (i) non ci siano esternalità; e (ii) in assenza di regolamentazione governativa la curva di offerta del mercato è quella etichettata S1.

14. Se in questo mercato viene introdotta una tassa di unit 5 per unità, quale area rappresenta la perdita di peso morto?

a) a.
b) a + b.
c) b + c.
d) a + b + c.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.