Pubblicato il Lascia un commento

Si può rimanere incinta dopo la menopausa?

Le femmine nascono con milioni di uova all’interno delle loro ovaie. Fino alla pubertà, queste uova rimangono in uno stato di latenza; tuttavia, dopo aver raggiunto la pubertà, si verificano cambiamenti drastici nell’ambiente biochimico del corpo a causa degli ormoni. Come risultato delle fluttuazioni ormonali, ogni mese, poche uova vengono rilasciate dall’ovaio ma solo un uovo raggiunge la completa maturazione. Una volta che questo uovo è ovulato, viene rilasciato nei tubuli fallopiani per consentire la fecondazione dell’uovo e una gravidanza normale (in caso di un incontro sessuale di successo).

Con il passare del tempo, il rilascio di uova mature dalle ovaie diventa meno frequente e le donne diventano meno capaci di produrre uova completamente mature. Inutile dire che la produzione meno frequente di uova mature è in parte dovuta all’invecchiamento fisiologico e in parte a cambiamenti ormonali, che alla fine portano alla menopausa. In breve, segna la fine della fertilità femminile.

È possibile una gravidanza normale in una donna in menopausa?

Si è creduto che la gravidanza non sia possibile dopo la menopausa; ma secondo un nuovo studio, c’è ancora qualche speranza per le donne anziane di diventare madre dopo la menopausa. Secondo uno studio, la menopausa è considerata un metodo contraccettivo / anticoncezionale naturale; tuttavia, circa il 5% delle donne può ancora rimanere incinta dopo la menopausa e può dare alla luce bambini sani. Ma è imperativo menzionare che le probabilità sono quasi trascurabili dopo alcuni anni di menopausa.

Il metodo più frequentemente utilizzato per indurre una gravidanza nelle donne in menopausa è la tecnica di riproduzione assistita (come la fecondazione in vitro). In questo posto, l’esempio di Punji Patel, 60 anni, è degno di nota. Patel ha recentemente fatto notizia dopo aver dato alla luce un bambino sano (del peso di 3,9 kg) all’età di 60 anni, diversi anni dopo la sua menopausa.

Patel è stato sposato per 35 anni e ha avuto la menopausa per circa 15 anni. All’esame preliminare, i medici hanno identificato che il suo utero era atrofico, motivo per cui è stata somministrata integratori ormonali. Con dosi calcolate di ormoni, il suo utero atrofico è stato riattivato nel giro di pochi mesi ed è stata in grado di avere i suoi normali cicli mensili. Ha poi subito un processo di fecondazione in vitro e rimase incinta dopo il primo tentativo; in ultima analisi, dando alla luce un ragazzo sano.

Quindi significa che la menopausa è inversione?

L’ultimo trattamento proposto da scienziati greci suggerisce che le donne possono rimanere fertili anche dopo la menopausa e possono concepire con o senza cicli mestruali mensili. I ricercatori suggeriscono anche che il loro trattamento consentirebbe alle donne di avere una gravidanza normale con il proprio materiale genetico senza dover passare attraverso alcuna terapia ormonale o chirurgia.

Gli scienziati greci hanno sviluppato un nuovo trattamento (che coinvolge plasma ricco di piastrine o PRP), che si ritiene inverta la menopausa precoce e i cambiamenti atrofici nel sistema riproduttivo femminile. Secondo le ultime stime, la menopausa precoce (o la cessazione dei cicli mestruali mensili prima dei 55-60 anni di età) colpisce circa l ‘ 1% della popolazione femminile. Alcune donne possono sperimentare la menopausa nella loro fine degli anni ’30 o primi anni’ 40 a causa di una condizione medica o chirurgica (come il cancro o la radioterapia).

Un team di ricercatori sotto Konstantinos Sfakianoudi, un ginecologo greco e capo della Genesis Athens Fertility Clinic ha identificato che il trattamento PRP è stato in grado di ringiovanire il sistema riproduttivo femminile nelle donne in menopausa precoce (che non avevano le mestruazioni negli ultimi 5 anni o meno). PRP (o plasma ricco di piastrine) è derivato centrifugando il campione di sangue della persona per ottenere un ricco concentrato di fattori di crescita e proteine preziose. Una volta introdotto questo concentrato nei tessuti, i fattori di crescita aiutano nella rigenerazione dei tessuti. Le terapie PRP sono abbastanza utili nelle condizioni degenerative dell’osso e delle articolazioni.

Ci sono preoccupazioni associate a rimanere incinta dopo la menopausa?

E ‘ troppo presto per dire se questo trattamento sarebbe effettivamente aiutare le donne a rimanere incinta o dare alla luce bambini sani. Tuttavia, molti professionisti sanitari ritengono che la gravidanza dopo la menopausa abbia i suoi rischi; ad esempio:

  • Il rischio di mutazione genetica è più alto con l’età materna avanzata.
  • Il rischio di complicanze correlate alla gravidanza (come eclampsia, diabete gestazionale, ipertensioni gestazionali, sepsi e aborto spontaneo) è elevato anche nelle donne che sono rimaste incinte in età avanzata.

Gli scienziati ritengono che con questo ultimo trattamento, molte donne saranno in grado di riprendere il loro ciclo mestruale. Il team di ricerca sta attualmente aspettando l’approvazione di questo metodo di trattamento da parte della fraternità medica in modo che possano essere effettuati studi clinici per valutare la qualità dei risultati in un sottoinsieme più ampio di popolazione.

1. https://www.newscientist.com/article/mg23130833-100-menopause-reversal-restores-periods-and-produces-fertile-eggs/

2. Hamzelou, J. (2016). Invertire la menopausa. New Scientist, 231(3083), 8-9.

4. http://www.ibtimes.co.uk/india-woman-delivers-miracle-baby-many-years-after-menopause-1504928

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.