Pubblicato il Lascia un commento

Spartacus Educational

Anastas Mikoyan

Anastas Mikoyan era a Sanain, Armenia, il 13 novembre 1895. Studiò teologia ma abbandonò il sacerdozio per unirsi ai bolscevichi nel 1915 e prese parte alla Rivoluzione d’ottobre nel Caucaso.

Durante la guerra civile fu arrestato a Baku dall’esercito britannico ma fuggì e si diresse a Mosca dove incontrò Vladimir Lenin e Joseph Stalin e altri leader bolscevichi.

Dopo la morte di Vladimir Lenin Mikoyan divenne un sostenitore di Joseph Stalin, e fu nominato al Comitato Centrale nel 1923 e tre anni dopo fu nominato commissario del popolo per il commercio esterno e interno. Era disposto a imparare dai progressi in Occidente e ha introdotto la produzione di prodotti in scatola.

Nel 1935 Mikoyan fu eletto al Politburo e durante la seconda guerra mondiale fece parte del Comitato di Difesa dello Stato con la responsabilità speciale di organizzare il trasporto di rifornimenti. Mikoyan è stato ministro del commercio sotto Georgy Malenkov. Tuttavia, sostenne Nikita Krusciov contro Malenkov e nel febbraio 1955 fu ricompensato con la carica di vice premier dell’Unione Sovietica.

Dopo la caduta di Krusciov dal potere, Mikoyan fu nominato presidente del Presidium del Soviet Supremo (1964-66). Anastas Mikoyan morì a Mosca il 21 ottobre 1978.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.